fbpx
Tech Fotografia

DJI RS2 e RSC2: presentati i gimbal Ronin per fotocamere

DJI ha rinnovato ufficialmente la sua grandiosa linea di prodotti Ronin S aggiungendo due nuovi modelli con le loro rispettive versioni Combo.

Dopo la presentazione delle Nikon Z6II e Z7II di ieri, ci pensa DJI alle 5 di mattina (ora italiana) ad annunciare altri prodotti per i fotografi, ovvero i suoi nuovi stabilizzatori professionali per reflex e mirrorless della serie Ronin S: i DJI RS2 e RSC2 . Vediamo insieme le caratteristiche di questi prodotti.

DJI Gimbal per fotocamera

DJI RS2: creato con maestria

  • Costruzione in carbonio
  • Payload massimo 4.5kg
  • Autonomia 12 ore, da 0%-80% in 1 ora
  • Dispaly Touch a colori per controllare parametri di camera e tutte le funzioni
  • Nuova wheel posta dietro per un controllo del fuoco/zoom/impostazioni fotocamera
  • Introduzione stabilizzazione SuperSmooth
  • Prestazioni migliorate del 20% rispetto a Ronin S

Fisicamente sembra molto simile al Ronin S, ma il nuovo DJI RS2 permette prestazioni nettamente superiori oltre ad essere molto più leggero e facile nel trasporto. Ogni elemento del design, come ogni singola funzione, è progettato per offrire la miglior stabilizzazione possibile con il minor peso (punto a sfavore del “vecchio” Ronin S). La costruzione in fibra di carbonio permette un peso di soli 1.3Kg con un payload di 4.5Kg, cosa che permette anche una durata delle batterie superiori a 12h con ricarica rapida.

Il display posteriore viene migliorato raggiungendo gli 1.4″ del touchscreen. Inoltre, DJI promette grazie al nuovo sistema di stabilizzazione SuperSmooth TITAN di compensare i movimenti anche di obiettivi zoom da 100mm. Viene migliorato anche l’ActiveTrack 3.0 che permette l’utilizzo del DJI RS2 per tracciare i soggetti attraverso l’uso della fotocamera e l’attacco per accessori esterni.

DJI RSC2: risultati professionali per tutti

  • Payload fino a 3Kg
  • Ancora più compatto e leggero
  • Primo stabilizzatore pieghevole
  • Display OLED per controllo della fotocamera
  • Introduzione stabilizzazione SuperSmooth
  • Autonomia 14 ore, 0%-70% di carica in 1 ora

Il nuovo DJI RSC2 è invece quello che porta più novità e freschezza rispetto al tanto amato Ronin SC. Il nuovo design pieghevole e compatto permette di essere ancora più facile da trasportare senza però avere i limiti della vecchia versione raggiungendo le dimensioni record (da chiuso) di un foglio A5. La nuova costruzione in carbonio lo fanno pesare solamente 1.2Kg con un payload di 3Kg (contro i vecchi 1.9Kg del modello precedente). Viene aggiunta la modalità verticale con un solo click dei comandi oltre al nuovo display. La batteria viene migliorata raggiungendo le 14h consecutive di utilizzo oltre ad aver migliorato la qualità dei motori di stabilizzazione aggiungendo la nuova tecnologia SuperSmooth TITAN. Anche qui viene migliorato l’ActiveTrack 3.0 e il Force Mobile per l’utilizzo con smartphone.

Prezzi e disponibilità

I nuovi DJI RS2 e RSC2 sia nelle versioni normali che nelle versioni Pro Combo sono già in preorder a un prezzo di 429€ e 639€ per l’RSC2 e 769€ e 899€ per l’RS2. I primi modelli arriveranno a partire da fine Ottobre 2020. Per precisazione Fowa Italia ha confermato che questi nuovi modelli non andranno a sostituire definitivamente i vecchi Ronin S e Ronin SC, dunque aspettiamoci allora grandi offerte.

E voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscord e Twitch.

Facebook Comments
Tags

Twitch!

Canale Offerte Telegram!