fbpx
Approfondimento

Johnny Depp cita ancora una volta Amber Heard in tribunale “Non si fermerà davanti a nulla pur di rovinarla”

A distanza di un mese dal processo contro il The Sun, l’attore Johnny Depp ha citato la sua ex moglie in tribunale, questa volta negli Stati Uniti per una causa di 50 milioni di dollari

Dopo la battaglia legale di Johnny Depp contro il The Sun, durato tre settimane all’alta corte di Londra, l’attore ha preso una decisione che lo porterà a testimoniare nuovamente contro la sua ex moglie ma questa volta il processo sarà tenuto negli Stati Uniti.

Depp sta già preparando tutti i documenti per presentarsi in Virginia a testimoniare contro la sua ex moglie. Dopo il processo precedente dove ha presentato prove evidenti contro Amber Heard, verrà presentata una causa contro un articolo che ha scritto la Heard per il quotidiano Washington Post nel dicembre 2018 in cui denuncia gli abusi in forma anonima “una figura pubblica che rappresentava gli abusi domestici”. Alla squadra legale di Depp si è aggiunta la co-fondatrice del fondo per la difesa legale di Time’s Up, Roberta Kaplan.

“Il Sig. Depp scoprirà presto”, ha osservato Kaplan in una dichiarazione,“che i nostri tribunali hanno meccanismi solidi per respingere le affermazioni infondate e determinare la verità. Ora che siamo in questo caso, intendiamo porre fine a questo inutile bullismo verso il nostro cliente una volta per tutte “.

Robert Downey Jr ha offerto un ruolo a Johnny Depp in Sherlock Holmes 3 per aiutarlo dopo il processo

Una fonte vicina all’attrice ha detto: “La squadra di Amber è molto nervosa per il fatto che abbia fatto nuovamente causa, questa volta negli Stati Uniti. Sembra che non si fermerà davanti a nulla pur di rovinarla.” 

“Non importa quale sia il risultato – del caso di Depp contro The Sun-, Amber si sta preparando per il secondo round, ma se Johnny vince la sua causa contro The Sun, porterà questa causa ad andare avanti per molti anni a venire.”

Johnny Depp è stato confermato nel cast di Animali Fantastici 3, e ha chiesto un rinvio del processo a causa delle riprese che avverranno da ottobre a febbraio, proprio nel periodo del processo che dovrebbe tenersi dall’11 al 28 gennaio 2021 negli Stati Uniti.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!