fbpx
Tech

Huawei sta rimanendo senza processori per smartphone a causa delle sanzioni USA

Huawei

Huawei sta rimanendo senza processori per i suoi smartphone a causa delle sanzioni degli Stati Uniti: ora dovrà dire addio ai Kirin per dispositivi di fascia alta.

Huawei ultimamente non se la sta passando bene: il colosso cinese ha dovuto dire addio al Regno Unito in seguito alla pressione degli USA, mentre TIM l’ha escluso dai fornitori in gara per lo sviluppo del 5G. Ora, invece, secondo un report di The Associated Press l’azienda di Shenzhen sta rimanendo senza chipset per i suoi smartphone.

Crollo totale di Huawei o momento di debolezza?

Un commento ufficiale ci giunge direttamente dal CEO di Huawei Consumer Business Richard Yu:

“Sfortunatamente, le nuove sanzioni degli Stati Uniti stanno causando problemi con i nostri fornitori, i quali hanno accettato i nostri ordini solo fino al 15 maggio. La produzione verrà conclusa il 15 settembre. Quest’anno potrebbe essere l’ultimo in cui vedremo i processori Kirin high-end.”

A ricevere in dotazione questi chipset prodotti internamente da Huawei sarà la nuova serie Huawei Mate 40 attesa per settembre. Il resto degli smartphone invece potrebbe essere a rischio: l’azienda starebbe infatti rimanendo senza alcun componente, indebolendo il suo intero business mobile.

Huawei logo

Ovviamente sono tutte le accuse degli Stati Uniti a causare questi disguidi. Tante aziende partner e fornitori di Huawei, come anche diversi Paesi nel mondo, hanno infatti deciso di abbandonare la tecnologia offerta dal colosso cinese per evitare conflitti con la superpotenza guidata da Donald Trump.

Ora sarà interessante osservare come l’azienda di Shenzhen affronterà questa opposizione crescente da parte dell’Occidente, ormai sempre più in grado di influenzare anche il futuro di piccole e grandi compagnie nel mercato asiatico.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

L'autore

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!