Tech

Huawei saluta il Regno Unito: ban ufficiale dall’infrastruttura 5G del paese

Huawei 5G

L’Inghilterra si è arresa alla pressione statunitense e ha ufficialmente bannato Huawei dall’infrastruttura 5G del paese!

Due settimane fa un report del Centro Nazionale per la Cybersicurezza del GCHQ aveva annunciato che a breve avrebbero lavorato per approfondire la pericolosità di Huawei e delle sue infrastrutture per le telecomunicazioni. L’ultima decisione però ha sancito il ban definitivo del colosso cinese dal mercato britannico, obbligando i consumatori e le aziende a seguire determinate decisioni.

Huawei saluta per sempre il Regno Unito

In un meeting del British National Security Council presieduto da Boris Johnson, il governo britannico ha preso la decisione ufficiale di bannare l’azienda cinese. Vediamo le decisioni prese in questo incontro:

  • L’acquisto di equipaggiamento Huawei per il 5G dovrà cessare dopo il 31 dicembre 2020
  • Tutti i prodotti Huawei già esistenti dovranno essere rimossi dalla rete 5G del Regno Unito entro la fine del 2027
  • Coloro che hanno scelto di usufruire di tecnologie offerte da Huawei dovranno rimuoverle dalle componenti più importanti della rete 5G

Infine, il Segretario di Stato per il digitale, la cultura, i media e lo sport Oliver Dowden ha affermato che “entro le prossime elezioni renderemo legge la rimozione completa di tecnologie Huawei dalla nostra rete 5G”.

5G Huawei UK

La pressione statunitense in Europa

Questa decisione, che obbligherà gli operatori telefonici inglesi a cambiare strategia per offrire la rete mobile di quinta generazione, con ogni probabilità è stata presa in seguito alla pressione degli Stati Uniti. Infatti, di recente Donald Trump ha prolungato e inasprito il ban per l’azienda di Shenzhen dal territorio americano. In precedenza, inoltre, aveva ammonito il Ministro degli Esteri britannico Jeremy Hunt riguardo la scelta dei partner commerciali.

In Italia la COPASIR aveva detto la sua al riguardo durante il 2019, mentre TIM qualche settimana fa ha deciso di escludere Huawei dai fornitori in gara per lo sviluppo della rete 5G.

Che sia il momento di salutare definitivamente il colosso cinese e vederlo lasciare l’Europa? Forse è solo questione di tempo.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

L'autore

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!