fbpx
News Videogames

Xbox Series X, rivelati alcuni dettagli sull’hardware e nuove funzionalità

xbox series x

Xbox Series X presenta un hardware che fa ben sperare per la prossima generazione videoludica

Phil Spancer rende note ufficialmente le caratteristica di Xbox Series X, la console next-gen in arrivo alla fine del 2020. Il team Xbox ha lavorato per proporre un hardware che possa garantire un’ottima qualità tecnica e grafica per i prossimi titoli che giocheremo nei prossimi anni, senza però abbandonare l’innovazione che, da qualche anno a questa parte, sta accompagnando le console Microsoft.

  • Processore personalizzato di nuova generazione: Xbox Series X è alimentata da  un processore progettato su misura sfruttando le più recenti architetture zen 2 e RDNA 2 di AMD. Offrendo quattro volte la potenza di elaborazione di una console Xbox One e consentendo agli sviluppatori di sfruttare 12 TFLOPS delle prestazioni della GPU (Graphics Processing Unit), il doppio di quelle di Una Xbox One X.
  • Ombreggiatura a velocità variabile (VRS): La VRS consente agli sviluppatori di utilizzare in modo più efficiente tutta la potenza della Xbox Series X. Piuttosto che spendere cicli GPU uniformemente per ogni singolo pixel sullo schermo, possono dare priorità agli effetti individuali su personaggi di gioco specifici o oggetti ambientali importanti. Questa tecnica si traduce in frame rate più stabili e una risoluzione più alta, senza alcun impatto sulla qualità dell’immagine finale.
  • Raytracing DirectX con accelerazione hardware: Ambienti più dinamici e realistici alimentati da DirectX Raytracing con accelerazione hardware. Questo significa illuminazione realistica, riflessi accurati e un’acustica realistica in tempo reale durante l’esplorazione del mondo del gioco.
  • Archiviazione SSD: Con il nuovo SSD i caricamenti di gioco saranno più veloci e ciò permetterà agli sviluppatori di creare mondi più grandi ed emozionanti.
  • Ripresa rapida: La nuova funzione consente di continuare più partite sospese quasi istantaneamente. Questo significa che sarà possibile mettere in pausa un gioco, passare ad un altro titolo e poter riprendere i progressi di quello precedente, messo momentaneamente in background.
  • Input di latenza dinamica (DLI): Ottimizzata la latenza da giocatore a console a partire dal controller wireless Xbox, che sfrutta il protocollo di comunicazione wireless proprietario ad alta larghezza di banda quando è connesso alla console. Con Dynamic Latency Input (DLI) i controlli sono ancora più precisi e reattivi.
  • HDMI 2.1 Innovazione: Migliore esperienza di gioco attraverso funzionalità come la modalità a bassa latenza (ALLM) e la frequenza di aggiornamento variabile (VRR). ALLM consente a Xbox One e Xbox Series X di impostare automaticamente lo schermo connesso sulla modalità di latenza più bassa. VRR sincronizza la frequenza di aggiornamento del display con la frequenza fotogrammi del gioco, mantenendo immagini uniformi senza strappi. Garantisce un ritardo minimo e un’esperienza di gioco più reattiva.
  • 120 fps Supporto: Con il supporto fino a 120 fps, Xbox Series X consente agli sviluppatori di superare l’output standard di 60 fps a favore di un maggiore realismo o di un’azione frenetica.

Oltre all’hardware, Microsoft ha confermato la retrocompatibilità ed una nuova funzione denominata Smart Delivery.

  • Quattro generazioni di giochi: Compatibilità con i titoli Xbox, Xbox 360 e Xbox One, i quali beneficeranno di framerate più stabili, tempi di caricamento più rapidi e risoluzione e fedeltà visiva migliorate.
  • Smart Delivery: Questa tecnologia ti consente di acquistare un gioco una sola volta e sapere che, sia che tu stia giocando su Xbox One o Xbox Series X, stai ottenendo la versione giusta di quel gioco su qualsiasi Xbox su cui stai giocando, assicurandoti di acquistare un titolo una sola volta per giocare la migliore versione disponibile per qualsiasi console Xbox scelga di giocare. Questa tecnologia è disponibile per tutti gli sviluppatori e gli editori e possono scegliere di utilizzarla per i titoli che verranno rilasciati su Xbox One e verranno rilasciati successivamente a Xbox Series X. Cyberpunk 2077 sfrutterà questa novità, permettendo ai giocatori Xbox One di poter giocare alla versione Series X senza costi aggiuntivi (una volta effettuato il passaggio alla nuova generazione).
  • Xbox Game Pass: Xbox Game Pass continuerà ad avere le esclusive, come Halo Infinite, incluse al loro lancio.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Fonte 

Facebook Comments

Simone Mascia

Incantato sin da bambino dall'Arte Videoludica, oggi studia Scienze della Comunicazione e scrive analizzando l'industria. Il suo obiettivo è migliorarsi ogni giorno per offrire un'informazione chiara e concisa, sperando che il suo forte sentimento per questa arte venga recepito da tutti.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!