fbpx
Fotografia

Nikon D6, l’ammiraglia che forse non volevamo

Nikon annuncia finalmente la tanto attesa Nikon D6, l’ammiraglia reflex che “doveva” sbaragliare la concorrenza e fermare le vendite della Canon 1Dx mkIII e della Sony a9II. Ma avrà fatto bene i conti la nostra tanto amata casa giapponese o ha creato una sorta di D5s?

Nikon D6: le specifiche

  • Sensore CMOS Full Frame da 20.8mpx
  • ISO 100-102400 (estendibile 50-3280000)
  • Sistema AF da 105 punti a croce con modulo Multi-CAM 37K dedicato per una copertura del 60% maggiore alla D5
  • Raffica fino a 14fps con AF/AE tracking con shutter meccanico e 10.5fps con AE tracking con shutter elettronico
  • Video anche in MP4 fino al 4K/30p e 1080/60p
  • Doppio slot XQD
  • Sistema connettività con Wifi e USB-C
  • Nuova batteria EN-EL18c retrocompatibile con il vecchio modello, ma probabilmente ricaricabile via usb
  • Circa 1430g

“POTENZA DECISIVA. FLUSSO DI LAVORO PIÙ VELOCE. AFFIDABILITÀ ASSOLUTA.”

Recita il comunicato stampa di Nital. Certo, una resa ISO così è impressionante, ma per prima cosa ci si chiede: l’azienda ha iniziato a unire mirrorless e reflex con la D780 e Canon ha fatto la stessa cosa con la 1DxIII… e ora ritorna a fare 10fps con scatto silenzioso? E i soli 30fps sul 4K? Per non parlare dei soli 60fps per il Full HD. Speriamo che questo nuovo sistema AF almeno sia davvero una miglioria, perché un’ammiraglia dovrebbe dare tutta la tecnologia che si ha in casa, ma sotto alcuni punti di vista sembra che questa D6 sia un po’ limitata.

Le nuove lenti Nikkor Z

Giusto per non perdersi d’animo, Nikon annuncia anche due nuove lenti per il suo sistema Z

  • Nikkor Z 20mm f/1.8 S
  • Nikkor Z 24-200mm f/4-6.3 VR

Ottiche che non sembrano gridare al miracolo visto i prezzi un po’ altini in America, ma vedremo cosa ci dirà Nital nei prossimi giorni.

Insomma… Vale la pena?

Beh, per i professionisti e giornalisti sportivi è una grande macchina, un carro armato praticamente, con delle ottime prestazioni. Ma, almeno sulla carta, non porta molte novità rispetto alla ormai “vecchia” D5 e le concorrenti Canon e Sony hanno lavorato decisamente in maniera diversa apportando molte migliorie rispetto ai modelli precedenti (ricordiamo che all’uscita della D5 Sony non aveva neanche presentato la sua ammiraglia, che nel frattempo è stata anche migliorata!). Se i rumors sono esatti si parla di piu di 6499$ per portarsi a casa questa macchina, leggermente di più della 1DxIII ma circa 2000$ in piu richiesti da Sony per la a9II! Ovviamente sarà necessario osservarla da vicino, ma con queste premesse sembra che Nikon si stia lentamente scavando la fossa.

Fonte: Nikon Italia

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments