Dr Commodore
LIVE

Potrebbe essere in lavorazione un prequel de La Fabbrica di Cioccolato con Willy Wonka donna

Sempre più tempo di sequel, prequel e reboot e questa volta potrebbe toccare a La Fabbrica di Cioccolato.

Che l’industria di Hollywood sia in buona parte a corto di idee, non è una novità. A farne le spese, sempre più spesso, sono i grandi classici del cinema di tutti i tempi.

Alcune voci riportano che il prossimo cult che verrà ripreso sarà la Fabbrica di Cioccolato. A quanto pare il film tratto dal libro scritto nel 1964 dalla penna di Roald Dahl e portato al cinema da Gene Wilder nel 1971, per poi avere un remake nel 2005 diretto da Tim Burton con Johnny Depp nei panni di Willy Wonka, potrebbe avere un prequel al femminile.

Non solo la Fabbrica di Cioccolato. Sapete chi avrà uno spin-off al femminile? John Wick. Clicca qui per saperne di più

Una fonte ha infatti dichiarato al Sun che la Warner:

“Sta prendendo in considerazione una protagonista femminile. Si rendono conto che potrebbe innescare una polemica, ma credono che un Wonka femminile sia un ottimo modo per dare un look fresco a una storia classica”.

Per il momento, chiaramente, si tratta semplicemente di  voci di corridoio. Alla regia si sta pensando a Paul King, regista di Paddington, mentre il produttore esecutivo dovrebbe essere David Heyman, che già si occupò della saga di Harry Potter. La sceneggiatura, invece, dovrebbe essere di Simon Rich.

Questo film si andrebbe ad inserire in questo filone di reboot, ramake e prequel al femminile che tanto sembrerebbero amare i produttori hollywoodiani ma che, in molti casi, si stanno rivelando delle delusioni cocenti al botteghino.

Commodoriani che ne pensate di questo prequel? Lo vedreste bene un Willy Wonka al femminile? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Articoli correlati

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"

Condividi