fbpx
influencer
Tech News

Instagram e Facebook, restrizioni per gli influencer

Giro di vite per gli influencer che popolano due dei social network più diffusi al mondo: per la prima volta si implementano restrizioni sui prodotti sponsorizzati.

Attento a cosa promuovi

Facebook e Instagram sono diventati delle vere e proprie piattaforme di marketing e molte aziende pagano delle “personalità” per promuovere i loro prodotti; si va dagli integratori ai prodotti per capelli, dall’abbigliamento all’attrezzatura per fare sport. Già da tempo, entrambi i social si sono impegnati per avere delle campagne pubblicitarie chiare e trasparenti, il prossimo passo invece limiterà proprio il soggetto della campagna pubblicitaria.

Stop definitivo quindi a tabacco, sigarette elettroniche e armi, mentre alcol e integratori alimentari subiranno delle restrizioni parziali.

Anche il vaping nel mirino

Proprio in questi giorni, la ASA (Advertising Standards Authority) ha pizzicato quattro aziende legate alle sigarette elettroniche per delle pubblicità su Instagram. Tra i nomi compare anche Vype, con Lily Allen come volto della campagna.

influencer

Fonti: Observer, Il Messaggero, New York Times.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!