fbpx
News Smartphone Tech

TCL azzarda uno smartphone che si piega in tre

tcl

“Smartphone pieghevole” è l’hot topic del 2019 e sempre più brand vogliono prendere parte alla sfida del display flessibile. Samsung e Huawei hanno già detto la propria con, rispettivamente, Galaxy Fold e Mate X, mentre a gennaio Xiaomi ci aveva stuzzicato con un prototipo di smartphone pieghevole in tre. Questa settimana è TCL a sorprendere tutti con un prototipo più concreto con due piegature.

TCL propone un pieghevole a Z

L’aspetto più interessante e innovativo è che le cerniere si piegano in direzioni opposte, la “DragonHinge” verso l’interno e la “ButterflyHinge” verso l’esterno. Combinando i due movimenti si crea una forma a Z. Piegando entrambe entrambe le cerniere, le dimensioni finali sono quelle di un normale smartphone, mentre da aperto il display misura 10′ – l’ideale per leggere, guardare video o film, il gaming e il multitasking. Interessante anche la possibilità di piegare solo “un terzo” del display, magari da utilizzare come tastiera digitale mentre si legge il testo digitato sulla porzione di display superiore.

Ovviamente, come con i precedenti modelli dei competitors, la preoccupazione principale riguarda la fragilità del prodotto, sia per il meccanismo di piegatura che per la mancanza di un materiale simil-vetro flessibile con cui ricoprire il delicatissimo display.

Piccoli passi, ma la direzione c’è

Il prototipo di TCL rimane, appunto, un prototipo: non ha ancora un nome, o un prezzo, o un display funzionante; e anche le informazioni fornite dall’azienda sono scarse: display da 10′, 4 fotocamere posteriori, una fotocamera frontale, porta USB-C, finish “iridescente”, niente jack audio. L’obiettivo svelato a DigitalTrends sarebbe quello di riuscire a portare un annuncio ufficiale al Mobile World Congress di febbraio 2020, quindi stay tuned!

La multinazione cinese si è fatta un buon nome nel mercato delle TV economiche e, da quando nel 2016 ha acquistato BlackBerry, si sta pian piano inserendo nel settore degli smartphone con gli stessi buoni propositi: staremo a vedere come riuscirà a coniugare la sua mission ad un prodotto così high-tech. Nel frattempo, ammiriamo i render di quello che potrebbe essere il futuro del settore.

Fonti: Cnet, Cnet, EnGadget.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments