fbpx
Film/Serie Tv News

Disney+ dichiara guerra a Netflix: 4k, HDR 10 e Dobly Vision per tutti

Disney+ scopre le carte e prepara il suo arrivo in America ed altri paesi il 12 Novembre dell’anno corrente

Fino ad oggi le informazoni sul servizio erano nuvolose e poco chiare, ma un passo alla volta la casa di topolino ha iniziato a mostrare i muscoli annunciando serie inaspettate e confermando grandi attese.

Un offerta tecnica completa, senza compromessi

Lo streaming in casa Dinsey è una cosa seria:
Confermato  il 4K HDR10: Un formato basato su metadati statici, caratterizzati quindi da una curva di luminosità calibrata sulla scena più luminosa dell’intero filmato e che resta fissa dall’inizio alla fine del filmato stesso.

Ed annunciato il supporto al Dolby Vision: Il Dolby Vision  fa uso dello spazio dei colori BT.2020 come l’HDR 10, ma usa una codifica dei colori a 12 bit (A differenza di HDR10 che utilizza una codifica dei colori a 10bit) e di metadati sia statici sia dinamici, permettendo quindi alla curva di luminosità di variare da una scena all’altra e potenzialmente da fotogramma a fotogramma.

Leggi anche: Marvel Studios, tutte le novità dal D23: in arrivo Ms. Marvel, Moon Knight e She Hulk

Presente dal lato Audio il supporto la tecnlogia Dolby Atmos, un sistema che supporta fino a 128 oggetti sonori collacati tridimensinalmente nello spazio (con una posizione variabile) ognuno con delle proprie caratteristiche sonore.

Ad un prezzo inaspettato

L’abbonamento è una piacevola sorpresa:6.99$ al mese, un solo tipo di abbonamento comprensivo di quattro schermi in visione contemporanea, dieci disspositivi differenti associabili (con la possibilità di scaricare e guardare offline i contenuti senza limiti) e sette profili differenti per ogni account.
Infomazioni che rendono chiara l’intenzione di Disney di rendere condivisibile, ed accessibile, la propria offerta ad un pubblico il piu’ vasto possibile.

Niente binge-watching

Alla grande N resta la prelazione sul modello “a cottimo”, dove l’intera produzione della serie viene resa disponibile sulla piattaforma subito dando luogo a maratone basate sulla resistenza e comodità del divano/letto

Difatti topolino rinnega questo modello e decide di centellinare la sua produzione milionaria con una cadenza settimanale, ed in alcuni casi potrebbe risultare mensile, condannado quindi bingewatcher a tristi e lunghe attese.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Antonio Pascarella

Universitario, videogiocatore da sempre ed appassionato di tecnologia. A tratti weeb.
Alla continua ricerca del rank perduto e della sua millantata abilità.
See You Space Co(mmodoriano)wboy.