fbpx
News Smartphone Tech

Mercato della telefonia europeo: Huawei batte Apple, ma è un successo globale

Quali sono i brand di smartphone più venduti in Europa? Una domanda forse non così scontata, specie se si guarda ai mercati degli altri continenti. Se Cina e America tendono a rimanere “chiuse”, preferendo prodotti “homemade”, in Europa la situazione è completamente diversa. Il mercato della telefonia europeo infatti, in particolare quello dell’Europa occidentale, è estremamente vario. Tempo fa era molto simile a quello americano, con Samsung ed Apple a farla da padrone. Ma oggi, complice anche l’apertura dei mercati cinesi verso l’occidente, la situazione è decisamente cambiata. Sempre più spesso la Cina sceglie location europee per presentare i nuovi prodotti, offerti per di più a prezzi concorrenziali. Ed è così che ai classici Samsung e Apple si aggiungono i nomi dei concorrenti cinesi Huawei e Xiaomi. E non solo: riescono anche a spodestare i colossi, registrando più vendite e crescite rapide.

La crescita di Huawei e Xiaomi

A cambiare le carte in tavola sono state le aziende cinesi Huawei e Xiaomi, che nell’ultimo anno hanno registrato un’enorme crescita, fino ad affermarsi stabilmente nel mercato della telefonia europeo. Questa crescita repentina – oltre ad alcune scelte politiche – ha fatto sì che fossero invece limitati in quello americano.

Balza subito all’occhio la crescita di Huawei, che è riuscita a superare perfino Apple. Se nel primo quadrimestre del 2017 l’azienda cinese ha venduto 3.6 milioni di dispositivi (11,4% delle vendite), alla situazione attuale sono raddoppiati, con 6.7 milioni di dispositivi venduti e il 24.8% delle vendite, due punti in più rispetto ad Apple (22.50%).

Altrettanto stupefacente è la rapidissima crescita di Xiaomi. All’inizio del 2017 era infatti pressoché sconosciuta nel mercato europeo, con una vendita del 0.10%. In poco più di un anno è però riuscita a raggiungere il 3.8% delle vendite, e ha superato il milione di dispositivi venduti.

In cima alla classifica rimane comunque Samsung, e anche con un certo distacco. L’azienda copre infatti il 32.4% delle vendite, anche se sta registrando un calo globale.

Screenshot da The Verge

La situazione resta comunque da monitorare, con una possibile rimonta di Apple grazie all’uscita dei nuovi iPhone a settembre. Ciò non toglie che il mercato della telefonia europeo sia uno dei più vari, al centro della competizione tra oriente e occidente.

Una crescita globale

Huawei se la cava benissimo anche nel resto del mondo. Ha infatti registrato una crescita globale del 40,9%, decisamente superiore allo 0,7% di Apple, che supera anche nella classifica mondiale. Samsung invece va in negativo, con un calo del 10,4%. Bene anche per Xiaomi, che anche nella classifica mondiale si piazza al quarto posto, con una crescita del 48,8%.

Alla situazione attuale troviamo quindi Samsung al primo posto, seppur in calo, con il 20,9%. Segue poi Huawei, che si aggiudica il secondo posto con il 15,8%, mentre Apple registra il 12,1%. Al quarto Xiaomi con il 9,3%.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch.

Facebook Comments

Eleonora Amenta

Eleonora, 21 anni, (quasi sempre) da Roma.
Studio lingue, ma trovo sempre tempo per appassionarmi a qualcosa di nuovo.

Image credits: @maggiecoledraws on Instagram