fbpx
Curiosità Tech

5 accessori tech da viaggio

Viaggiare è senza dubbio una delle cose più belle che si possano fare. Che sia per una vacanza rilassante o per visitare nuovi posti, è sempre magnifico prendere un po’ di tempo per sé e partire. Questo non significa, però, staccarsi dal mondo tech, anzi! Spesso e volentieri, infatti, proprio la tecnologia viene in nostro soccorso per aiutarci a organizzare viaggi e vacanze (vi abbiamo parlato qui delle migliori app per questo scopo e qui dei migliori gadget per godersi l’estate).

Oggi vi voglio parlare di alcuni accessori tech particolarmente adatti ai viaggi che potrebbero tornarvi utili nelle vostre trasferte, soprattutto in quelle “zaino in spalla”. Andiamo subito a vederli insieme.

Power bank

Una power bank è un oggetto tanto banale quanto utile. Durante i viaggi lo smartphone viene utilizzato tantissimo per fare foto, per condividere ricordi sui social, per le mappe e così via. Insomma, la batteria rischia di esaurirsi molto più in fretta di quel che pensiamo. Una power bank è la soluzione ideale per ricaricare lo smartphone in mobilità e non rimanere mai a secco. Per trovare i migliori modelli, per capire quali potete portare in aereo e altri dettagli, date un’occhiata alla nostra guida.

Io, personalmente, vi consiglio questo modello di Xiaomi da 10000 mAh. È solido, capiente, ma allo stesso tempo compatto. Si tratta di una power bank molto minimale: ha una porta USB di tipo A, una porta micro-USB per la ricarica, un tasto per l’accensione e 4 LED che mostrano la carica residua. Ce ne sono di più capienti, con più porte e chi più ne ha più ne metta; ma questa fa ciò che deve fare: ricarica completamente lo smartphone più di una volta, non ingombra ed è affidabile.

In più, come da tradizione Xiaomi, costa poco. La trovate qui.

Cuffie con cancellazione attiva del rumore

Se viaggiate in aereo, sapete benissimo che i rumori fastidiosi non possono mancare, come i motori e i bambini che piangono. Magari vi siete anche alzati presto per prendere un volo a un orario improponibile per risparmiare qualche euro, e quindi vorreste rilassarvi un po’. Beh, un bel paio di cuffie con cancellazione attiva del rumore è l’accessorio perfetto per questo scopo. Vi permetterà di isolarvi dal mondo e di rilassarvi nonostante tutti i rumori intorno a voi. C’è un solo, grosso, problema per questo genere di prodotto: il prezzo. Delle buone cuffie con cancellazione attiva del rumore costano moltissimo.

Fortunatamente, Anker viene in nostro soccorso con le Soundcore Space NC. Si tratta di cuffie Bluetooth con cancellazione attiva del rumore. Ovviamente non saranno come i modelli di punta di brand più blasonati quali Bose o Sony, ma si tratta di un ottimo compromesso a un prezzo abbastanza accessibile per la categoria. Se viaggiate spesso in aereo, o se siete pendolari nella vita di tutti i giorni, potrebbero essere un acquisto da valutare seriamente.

Se volete acquistarle, le trovate qui.

Tag Bluetooth

Questo accessorio è, a mio parere, estremamente sottovalutato. Si tratta di un dispositivo in grado di aiutarci a ritrovare i nostri oggetti, qualora dovessimo smarrirli. In viaggio è molto comodo perché possiamo inserirlo nel nostro zaino per evitare di perderlo. Magari, sovrappensiero, vi scordate lo zaino da qualche parte o qualche malintenzionato ve lo ruba… Grazie a questo tag – e alla relativa app per smartphone – potrete localizzare facilmente i vostri beni sulla mappa. Ma non finisce qui: è anche possibile far suonare il tracker per capire più facilmente il luogo esatto in cui si trova. Questa feature è molto utile se decidete di utilizzarlo come portachiavi o se lo inserite dentro il portafoglio. È inoltre possibile far squillare lo smartphone tramite il tag Bluetooth. Insomma, con questo dispositivo smetterete di perdere i vostri oggetti.

Personalmente vi consiglio Filo Tag: ha una batteria intercambiabile di lunga durata, è piccolo, funziona bene ed è Made in Italy. Ovviamente ci sono altri dispositivi simili un po’ più economici, ma informatevi bene sulle funzioni: non è detto che coincidano.

Se volete acquistare Filo, lo trovate qui.

Adattatore universale da viaggio

Non è un oggetto smart, ma è assolutamente indispensabile se viaggiate intorno al mondo. Non c’è molto da dire: alcuni paesi hanno delle prese elettriche diverse dalle nostre, e senza un adattatore sarà impossibile ricaricare i vostri dispositivi. Un’alternativa può essere quella di comprare un singolo adattatore per la vostra destinazione e applicarlo a una ciabatta, in modo da avere molte prese standard. Si tratta però di una soluzione molto ingombrante, soprattutto se si viaggia solo con un bagaglio a mano. Un adattatore, invece, è molto più compatto e portatile. Sono tutti molto simili tra loro, ma consiglio di prenderne uno con almeno due porte USB: se non avete altri adattatori, questo sarà l’unico oggetto con cui potrete ricaricare i vostri dispositivi, quindi meglio non precludersi la possibilità di ricaricarne due contemporaneamente.

Per acquistare un adattatore universale, cliccate qui.

Carta Hype

L’ultimo consiglio è un po’ particolare, dal momento che una carta prepagata non è esattamente un accessorio tech. Hype, però, possiede alcune caratteristiche smart degne di nota.
Facciamo una piccola premessa: la carta è assolutamente sicura. Hype fa parte del Gruppo Banca Sella, non certo una società sconosciuta che vuole rubare i vostri soldi. Si tratta, inoltre, di una carta Mastercard, con cui potrete pagare ovunque senza problemi, anche online.

Detto questo, potrete richiedere Hype online in pochi minuti e senza alcun costo. La carta non ha costi di gestione e vi permette di prelevare gratuitamente da qualsiasi sportello ATM nei paesi UE (anche extra-UE se prelevate dallo sportello di un istituto bancario italiano). Insomma, zero spese e zero pensieri.
In più, dalla comoda applicazione, è possibile abilitare singolarmente i prelievi ATM, gli acquisti online e gli acquisti in negozio. In aggiunta, si può bloccare e sbloccare la carta a proprio piacimento. Questa funzione è indispensabile in caso di furto (io ne so qualcosa purtroppo…).
Hype, inoltre, permette di fare pagamenti contactless (anche tramite NFC su smartphone Android) ed è pienamente compatibile con Apple Pay.

Insomma, è la compagna ideale per i vostri viaggi all’estero, ma anche per la vita di tutti i giorni. Se vi registrate tramite il nostro link, riceverete un bonus di ingresso di 10€ (per ottenerlo dovrete registrarvi e fare un versamento sulla carta di almeno 1€).

Che aspettate quindi? Registratevi cliccando qui e richiedete la vostra carta Hype.

Conclusioni

Questi 5 accessori, a mio modo di vedere, sono particolarmente utili per i viaggi. Ognuno è adatto a risolvere problemi che potrebbero essere fastidiosi, soprattutto se siete fuori casa: ricarica dei dispositivi, smarrimento degli oggetti, pagamenti e così via.
Un altro aspetto positivo di questi gadget è che possono essere utilizzati anche durante la vita di tutti i giorni: con un tag Bluetooth potrete trovare le chiavi di casa che avete lasciato chissà dove, con le cuffie vi isolerete dai fastidiosi rumori della metropolitana, ecc.

Insomma, tenete d’occhio questi accessori e, se doveste fare un viaggio, valutate di acquistarne qualcuno: vi assicuro che potrebbero tornarvi molto utili.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

Facebook Comments

L'autore

Francesco Carletto

Laureato in Economia e Commercio e studente di Marketing Communication, da sempre appassionato di sport e tecnologia, con il pallino della scrittura. Già blogger sportivo, l'inizio dell'avventura come blogger tech mi consente di unire tutte le mie passioni.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!