fbpx
News Tech

Lo scandalo cinese sui vaccini viene diffuso tramite la blockchain

scandalo

Dei cittadini cinesi sono riusciti ad aggirare il “Great Firewall” – il progetto governativo di censura e sorveglianza che impedisce di condividere notizie “scomode” da e verso la Cina. Questa volta lo scandalo riguarda il più grande produttore di vaccini della Cina, che avrebbe somministrato ai bambini piccoli dei vaccini difettosi per aumentare i margini di profitto. In risposta, gli utenti cinesi hanno sfruttato la blockchain per condividere l’avvenuto.

scandalo

Lo scandalo scritto nelle transizioni di criptovalute

Il 22 luglio, un indirizzo Ethereum ha inviato 0,001 Ether (circa $0,47) a se stesso, inserendo la notizia nei metadati della transazione. Poiché Ethereum è decentralizzato e difficile da manomettere, i monitor di Pechino possono solo fare pressioni sui proprietari della rete per interrompere la transazione.

Questa è la seconda protesta tramite la blockchain di Ethereum. Ad aprile venne pubblicata una lettera di uno studente che era stato minacciato dal suo college per non parlare di molestie sessuali. La lettera rimane tutt’ora disponibile sulla blockchain, un caso incredibilmente raro per la maggior parte dei documenti che esprimono dissenso in Cina.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

Facebook Comments

Laura Stefan

Scrittrice di successo dall'83, responsabile sicurezza Google e sempre in movimento tra Bali e New York con il mio jet privato.