fbpx
News Tech

Ecco il sensore per il riconoscimento dell’impronta digitale integrato nel display: Vivo integra la tecnologia sviluppata da Synaptics

In occasione del CES di Las Vegas, Vivo ha lanciato un prototipo di smartphone con una tecnologia che ha proprio l’aria di rivoluzionare questo 2018.

Synaptics ha infatti realizzato un sensore biometrico per il riconoscimento delle impronta digitale integrato nel display dello stesso smartphone, eliminando il problema di spazio dovuto all’assottigliamento delle cornici.

Il trend dei nuovi top di gamma è infatti quello di rendere il display sempre più grandi e con cornici sempre più invisibili. Molti produttori hanno per questo deciso di spostare il sensore per il riconoscimento dell’impronta sul retro, ma con questa nuova tecnologia potremo sbloccare il nostro terminale tappando direttamente sul display.

L’innovativo sensore biometrico può essere integrato solamente in display con tecnologia OLED. Per quanto riguarda gli LCD, come ci racconta The Verge, quest’integrazione non sarà possibile in quanto il pannello necessita di un’illuminazione interna che non lascia spazio a questa fusione.

Vale la pena segnalare che lo sblocco è leggermente più lento se paragonato ad un sensore biometrico dedicato a tale compito, ma se consideriamo la comodità di poter riconoscere la nostra impronta sul fronte del telefono, mantenendo cornici sottili o inesistenti, in molti potrebbero preferire questa soluzione decisamente più futuristica.

Vivo, per quanto relativamente sconosciuta in occidente, è uno dei leader del settore in oriente, e si pone sul nostro mercato la nuova soluzione di Synaptics capace di rivoluzionare esperienza d’uso e design dei futuri terminali.

Chissà che non venga implementata proprio sui futuri Oppo e OnePlus, magari proprio sul OnePlus 6? Abbiamo infatti visto che Vivo ha già in precedenza predetto alcune caratteristiche di OnePlus, basti pensare a Vivo X20 e al design di OnePlus 5t.

Pensate che i nuovi smarphone del 2018 con schermo OLED supporteranno questa nuova tecnologia?

Facebook Comments

Stefan Tiron

Studente universitario a tempo pieno, scrittore a tempo vuoto. Appassionato di scrittura creativa, tecnologia, marketing, metto a disposizione le mie conoscenze per fare mia la vostra passione.