Dr Commodore
LIVE

Twitch: la streamer Asian Bunny disperata per il ban applicato volontariamente sotto Natale

Tra le streamer più popolari della piattaforma Twitch, fa parte anche Asian Bunny, giovane ragazza che si è recentemente unita, ottenendo grandissimi risultati, a quella che viene definita la topless meta. Con un seguito di oltre 700.000 followers e una media spettatori di circa 10.000, la ragazza è riuscita a guadagnarsi il suo posto sulla piattaforma, rendendo le sue live un vero e proprio lavoro, come dichiarato da lei stessa.

Tuttavia la sua avventura su Twitch non è stata sempre positiva, in quanto è andata incontro troppo spesso a situazioni in cui è stata bannata dalla piattaforma temporaneamente. Fino a poco prima di Natale 2023, erano ben 6 i ban ricevuti da Asian Bunny, ma per sua sfortuna, proprio prima delle festività, è arrivata la settima sanzione, forse la peggiore di tutte.

Come sappiamo, il nuovo meta con contenuti a tema sessuale ha portato la sua dose di situazioni contraddittorie, così come al ban di diversi streamers, ma la ragazza non è stata colpita da queste sanzioni, bensì da qualcosa di studiato da parte dello staff di Twitch, questo secondo le dichiarazioni della stessa streamers, visibilmente distrutta da una situazione e dall’idea che nel team ci sia qualcuno consapevole dei problemi a lei arrecati, sostenendo come ci sia stata volontarietà nel procedere con il ban nel momento perfetto per non farsi trovare al lavoro a causa delle ferie.

Twitch streamer Asian Bunny

Asian Bunny critica la decisione di Twitch

Tutta la situazione è stata descritta approfonditamente tramite un post sul profilo X ufficiale di Asian Bunny, dove viene spiegata la situazione e le ipotesi che lo staff della piattaforma streaming abbia deliberatamente aspettato il momento corretto per applicare il ban e impedirgli di fare ricorso, in quanto durante le festività il supporto non è attivo. Di seguito vi riportiamo anche il post tradotto in italiano.

Invece di bannarmi lo stesso giorno in cui jenfox e morg sono state bannate, in modo da non doverlo rimuove il giorno dopo, qualcuno che lavora a Twitch ha deciso di bannarmi proprio nel pomeriggio di venerdì, all’inizio del weekend festivo. SAPENDO che nessuno dello staff avrebbe esaminato i ricorsi fino a dopo Natale. Qualcuno lo ha fatto CONSAPEVOLMENTE. Perché ci sono offese/violazioni ben peggiori che stanno accadendo in diretta su Twitch in questo momento rispetto al banale errore per cui hanno deciso di bannarmi. Non c’è umiltà o decenza umana nel fare questo a qualcuno proprio a Natale e a Capodanno. Chiunque abbia fatto questo sapeva bene cosa voleva fare.

Nel video la ragazza racconta di come abbia dovuto rinunciare a passare le festività con i genitori per poter lavorare e pagare l’affitto e le bollette, cosa resa impossibile da questo ban, sul quale ha voluto esprimersi e raccontare l’ingiustizia subita in lacrime. Come se non bastasse, il messaggio che compare sul canale non menziona la natura temporanea della sua indisponibilità, indicando che possa trattarsi di un ban permanente, ma finché la stessa Asian Bunny non deciderà di rivelare pubblicamente la durata, non possiamo saperlo con certezza.

Asian Bunny nella topless meta

Leggi anche: AMOURANTH CREA LA SUA VERSIONE DELLA TOPLESS STREAM, ORA È A RISCHIO BAN DA TWITCH PER AVER MOSTRATO TROPPO

Articoli correlati

Andrea Moffa

Andrea Moffa

Eroe numero 50 di Overwatch 2. Appassionato di notizie videoludiche. Esploro e condivido le avventure e le ultime info di questo mondo in continua espansione.

Condividi