Dr Commodore
LIVE

My Hero Academia 379 spoiler ufficiali completi: un gesto eroico e un pentimento

Anche questa settimana come al solito arrivano gli spoiler del nuovo capitolo di My Hero Academia, il numero 379, subito dopo la presentazione della copertina del volume 37 del popolare manga di Kouhei Horikoshi.

Si presenta come un capitolo nuovamente pieno di flashback, momenti drammatici ed importanti, specialmente per quanto riguarda uno dei villain più rilevanti di questi ultimi tempi all’interno della storia.

Andiamo a vedere allora che cosa ci presenta l’autore in questo nuovo capitolo di My Hero Academia.

Il capitolo 379 di My Hero Academia, tra speranza e disperazione

Capitolo 379: Speranze

Il capitolo inizia con un flashback dell’ospedale centrale subito dopo che Kurogiri si è svegliato. Tutti stanno urlando e vediamo il dottor Mario dire che Nagant non può muoversi, ma lei gli dice di stare zitto e dirle la posizione del nemico.

Il dottore dice che non può farlo dato che è in custodia, ma Nagant dice che Midoriya le ha chiesto di combattere al loro fianco. Rock Lock poi si presenta e dice che le permetterà di unirsi alla guerra. Le porge un dispositivo che contiene tutte le informazioni sui cattivi.

Passando al presente, vediamo Nagant dire che vuole ottenere almeno un altro colpo per ripagare Hawks e Deku per averla portata fuori dall’oscurità e ricordandole il significato della sua esistenza. Quindi spara e colpisce l’altra mano di Shigaraki.

My Villain Academia 5x20 Shigaraki

Deku capisce cosa sta succedendo e sorride. La visuale passa sull’All For One interiore che urla con odio, dicendo che non ha senso per qualcuno del genere, che ha ucciso persone innocenti e persino alleati, fare la vittima. Improvvisamente, le dita cominciano a uscire dalla sua bocca.

Le dita rappresentano Shigaraki. Ride di AFO e dice che il suo piano di usare gli altri non ha funzionato. Dice anche che sa che AFO lo ha cresciuto solo per far arrabbiare All Might e poi usare il suo odio per rubare One for All, ma anche quel piano si è rivelato un fallimento.

La fusione sembrava aver funzionato, ma Shigaraki teneva la sua “origine” nascosta nel profondo del suo cuore. Questo gli ha permesso di riprendere la sua personalità poco a poco senza che AFO se ne accorgesse, creando un modo per sfuggire al suo controllo.

AFO si dispera e cerca di ordinare a Kurogiri di teletrasportarlo dove si trova il suo vero corpo, ma Kurogiri mostra dei problemi. Dice che ha bisogno di proteggere Shigaraki, ma lentamente iniziamo a vedere di più la faccia di Shirakumo mentre dice “chi… dove…. amico…”.

Shigaraki continua il suo discorso, dicendo che non ha bisogno di AFO. Il suo cuore non si arrenderà mai, proprio come quello di Nagant o di Gentle. Il mondo così com’è in questo momento ha dato origine alla casa in cui è nato, ed è per questo che il desiderio di Tomura Shigaraki e Tenko Shimura è lo stesso.

Mentre dice tutto questo, inizia a emergere dal mare di mani e dita. Conclude il suo discorso con “il nostro desiderio è distruggere tutto ciò che ha a che fare con quella casa”, sorridendo. Shigaraki è tornato!

Dice “e questa è l’unica cosa che mi salverà, eroe”, ma in pochi secondi Deku lo ha già tirato fuori dall’UA. Gentle e Mirio sono confusi, ma dice che ora che Shigaraki ha tutte le sue stranezze, la bara volante è diventata inutile.

Deku dice “Non te lo permetterò. Ma non ignorerò nemmeno te che stavi piangendo.” Dopo aver legato le mani di Shigaraki usando Black Whip, ora i due sono su un terreno solido, in procinto d’iniziare il combattimento. Fine del capitolo.

Articoli correlati

Marina Flocco

Marina Flocco

Fruitrice seriale di videogiochi, anime, manga, tutto ciò che è traducibile dal giapponese.

Condividi