Dr Commodore
LIVE
Mankey

Mankey: la scimmietta che ruba i cappelli

<<È ora d’iniziare un bel tour della foresta! Ci sono tanti alberi, e alberi, e alberi…. Davvero un sacco di alberi che non sono ancora diventata della carta che serve a stampare quest’articolo, ma anche tanti bei Pokémon da ammirare in natura. Lotte per il territorio, rivalità che affascinano, e catture per tutti i gusti. Ovviamente usate delle belle Foresta Ball, progettate per l’occasione!>>

Ma sono solo delle Safari Ball colorate di verde.

<<Oh, abbiamo un saputello saccente qui. Scommetto che sai anche quanto abbiamo pagato le bombolette di vernice spray per ridipingere queste Poké Ball vero? Beh, te lo dico io, 1000 Pokédolalri. A ripensarci non so se sia stato un affare, ma in ogni caso chiamatele Foresta Ball, chiaro?!>>

Chiaro, chiaro… Ma perché mi capita sempre di partecipare alle occasioni più strane.

<<Ah e un’ultima cosa, non portate addosso dei cappelli. Nella foresta alcuni Pokémon sono davvero molto attratti dai cappelli. Molti nostri clienti sono entrati con dei cappelli e sono usciti che non ne avevano più, quindi non indossateli!>>

Ahahahahah, ma io sono qui per questo! Ho portato un grande cappello sgargiante in modo da osservare questo comportamento e registrare il comportamento dei Mankey (マンキー Mankey), i Pokémon Suinpanzé di tipo lotta.

Oh eccone uno! Forza, piccolo Mankey, prendi il mio cappello!

*guarda, ma si volta in quanto il cappello è troppo esagerato*

Ehi, ti ho detto di prendermi il cappello!

<<Man-key!>>

Prendimi il cappellooooooooooooooooooooooooo.

I Mankey sono mon originari della regione di Kanto, ma si possono trovare anche a Johto, Alola e Paldea. Sono mon dal temperamento solitamente aggressivo, in quanto sono quasi sempre arrabbiati. Pure quando sono felici, sono arrabbiati, e anche nei sogni non provano altre emozioni. Quando attaccano, non lasciano scampo agli avversari, riempiendoli di colpi fisici. Ma la loro rabbia ha anche un effetto positivo, in quanto sfogano continuamente il loro stress. Con le evoluzioni la loro rabbia peggiora, fino ad arrivare a superare i limiti del proprio corpo diventando in parte di tipo spettro quando evolvono in Annihilape dopo essersi evoluti in Primape al livello 28.

Adorano i cappelli umani, tanto da rubarli e affezionarsi. I loro cibi preferiti sono inoltre le noci e le banane, anche se non hanno alcun talento ad aprirle. Vivono solitamente in colonia di vari esemplari nelle foreste, nelle montagne e nelle campagne. L’intera colonia può fare casino se solo uno dei membri è arrabbiato, mentre se uno della colonia si perde e rimane da solo… Beh, non serve che lo dica, si imbufalisce. A Paldea sono gli unici mon in grado di imparare la mossa Incrocolpo, con la quale colpiscono gli avversari con le braccia incrociate e possono mandare a segno anche un colpo critico. Per alcuni abitanti di Kanto, loro sono delle visto controparti dei Meowth.

L’aspetto

I Mankey hanno un corpo rotondo completamente ricoperto di pelo bianco. Le orecchie hanno una forma triangolare e dalla pelle interna marrone. Gli occhi sono triangolari e hanno la sclera bianca, l’iride rossa e la pupilla nera, mentre il loro naso è rotondo e rosa, e presenta due grandi narici. Le braccia e le gambe sono muscolose. Le mani sono piccole e hanno tre dita ciascuno, e sono ricoperte di pelo marrone, come i piedi. Questi ultimi hanno una forma che ricorda una Y. La coda prensile è lunga e dalla punta marrone. Gli esemplari cromatici hanno il pelo verde e marrone.

Mankey è ispirato ai babbuini, alle scimmie dal naso camuso e ai macachi giapponesi. Il suo nome deriva dall’unione delle parole man (uomo) e monkey (scimmia). In Pokémon sole & Luna, Shigeki Morimoto ha rivelato di aver creato il design di Mankey seguendo le indicazioni del suo capo.

Se non mi rubi il cappello, allora sarà io a catturarti! Vai, Foresta Ball!

<<Man-Mankey!!!!!!!!!!!!!!>>

*bonk*

Ouch, mi ha dato un bel pugno!

<<Mahahahahaahah>>

Sei scoperrto, vai, Foresta Ball! E ora chi ride Mankey? Chi ride? E se voi non avete ancora letto lo scorso episodio della rubrica, lo trovate qui!

Fonti: 1 | 2.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi