Dr Commodore
LIVE

Fortnite: Epic Games lancia gli account limitati

Nella giornata di ieri 7 Dicembre, Epic Games ha annunciato sul proprio blog l’arrivo degli account limitati su Fortnite. Grazie a questo nuovo tipo di account, Epic Games fornirà un’esperienza personalizzata, sicura e inclusiva, indirizzata soprattutto a tutelare i giocatori più giovani.

Secondo quanto riportato da Epic nell’articolo dedicato, i giocatori riceveranno una sola volta la richiesta di dichiarare la propria età accedendo a Fortnite. Per coloro che non sono ancora maggiorenni l’account verrà automaticamente limitato. Nonostante questa cosa non suoni proprio accattivante, si tratta in realtà di uno strumento utile che non va a toccare la libertà dei giocatori in gioco ma cambia solo alcune impostazioni.

Innanzitutto, se si è minorenni, verrà richiesto l’inserimento dell’indirizzo e-mail di un genitore o tutore per avviare il processo di verifica del consenso parentale.

Fortnite cavaliere nero Garridan

Le differenze di avere un account limitato in Fortnite

Come abbiamo anticipato in apertura, le differenze sono poche e non risultano troppo invasive.
I giocatori più giovani possono continuare ad accedere normalmente a tutte le modalità di gioco e a farlo in totale sicurezza.

“Con un account limitato, potrai giocare a Fortnite con accesso completo ai contenuti di gioco acquistati o guadagnati in precedenza, ma sarà necessario impostare il controllo parentale per potere accedere ad alcune funzionalità. Una volta che il tuo genitore o tutore ha impostato il controllo parentale, la tua esperienza di gioco rifletterà le impostazioni scelte e il tuo account non sarà più limitato.”

Fonte Epic Games

Inoltre l’articolo di Epic Games ci ricorda che, dal mese di Settembre, per chi ha meno di 18 anni (o se non si ha dichiarato la propria età in precedenza), alcune delle voci relative alla privacy verranno impostate sul livello più alto di protezione in automatico.

Questi cambiamenti riguarderanno la chat impostata su “Nessuno”, i dettagli del profilo impostati su “Nascosti”, i gruppi su “Solo su invito” e i suggerimenti personalizzati saranno disattivati.
Il filtro linguaggio maturo sarà invece attivato automaticamente solo sugli account di persone con età inferiore ai 16 anni.

In conclusione Epic Games informa anche che: “Se le tue impostazioni predefinite sono state modificate, riceverai una notifica e avrai la possibilità di modificare le impostazioni del tuo account se non sono attive altre limitazioni imposte dal controllo parentale o da un account limitato.”

Per ulteriori chiarimenti vi rimandiamo alla sezione FAQ account limitati di Epic Games.
Se invece volete continuare a leggere notizie riguardanti Fortnite, ecco alcune delle ultime novità più interessanti:
FORTNITE: GUIDA COMPLETA AGLI OTTIMIZZATORI DELLA REALTÀ
FORTNITE SI AGGIORNA AD UNREAL ENGINE 5.1: COSA CAMBIA?
FORTNITE: UNREAL ENGINE 5.1 STUPISCE IN UN VIDEO CONFRONTO

Fonte: Epic Games

Articoli correlati

Condividi