Dr Commodore
LIVE

Dragon Ball: per Toriyama, c’è solo una persona in grado di portare avanti la sua storia

Come sappiamo Dragon Ball Super è nato dal lavoro congiunto di Akira Toriyama, il creatore di Dragon Ball, e Toyotaro, suo grandissimo fan. A quest’ultimo è stata affidata una buona parte del lavoro su DBS; Toyotaro infatti disegna il manga e si occupa di tutti quegli aspetti della trama generale che non sono stati sviluppati nel dettaglio da Toriyama, il che vuol dire che al disegnatore è lasciata carta bianca su come sviluppare la storia (purché egli rientri nelle indicazioni fornite dal suo maestro).

Lo abbiamo visto in precedenza qui, in un’intervista tra i due mangaka: il disegnatore di DBS ha delle grosse responsabilità, poiché attualmente è soprattutto lui a portare sulle spalle il peso e la realizzazione del manga. Nonostante ciò, spesso i fan si sono trovati a criticare l’operato di Toyotaro per diverse ragioni: incongruenze nel manga, disegni considerati “senza anima” rispetto a quelli di Toriyama e la gestione dell’Ultra Ego di Vegeta mostrata dal disegnatore durante gli eventi di Super.

Ma cosa pensa Toriyama di Toyotaro? Lo reputa adatto al ruolo che sta ricoprendo e, soprattutto, gli affiderebbe l’eredità della serie? Da alcune interviste risulta piuttosto lampante che l’autore di Dragon Ball abbia piena fiducia nel mangaka di Super.

dragon ball super

Il pensiero di Toriyama su Toyotaro

Come ben sappiamo, è dalla fine di Dragon Ball Z che Toriyama ha deciso di terminare il suo lavoro sulla serie. Nonostante ciò, ha comunque collaborato con alcune delle opere del franchise più recenti limitandosi a indicare in linea generale le trame dei nuovi contenuti.

Mentre nei film è Toei Animation a sviluppare le storie in base a ciò che dice Toriyama, nel manga di Super il compito di creare una storia coerente (e che allo stesso tempo rispetti le linee guida dell’autore) spetta a Toyotaro. Da un’intervista in particolare, risulta che Toriyama sia anche piuttosto entusiasta del suo lavoro.

Nell’intervista, risalente ad alcuni anni fa, Toriyama ha espresso alcune considerazioni in merito al lavoro di Toyotaro. In particolare, al creatore di Dragon Ball piace lo stile di disegno del mangaka, tanto da definirlo “il più vicino a eguagliare il suo stile”. E non finisce qui, Toriyama si è anche lasciato andare con alcune affermazioni in più:

“Sei molto bravo nella composizione! È molto bella; ai giorni d’oggi non avrei modo di disegnare tali opere così energiche. Ogni volta che supervisiono anime e altro, c’è sempre qualcosa che mi infastidisce e che chiedo di sistemare. Ma quando guardo le tue storyboard, posso prendermela comoda. Riesco a fare la conferma in tempi brevi; rende le cose molto convenienti”.

D’altronde, Toyotaro non ha mai nascosto il fatto di essere un grande fan di Dragon Ball e di prendere sempre come punto di riferimento tutto ciò che Toriyama ha scritto e disegnato in queste tre decadi.

L’unica indicazione particolare che l’autore ha per Toyotaro è quella di utilizzare di più la propria immaginazione e le proprie idee originali. Oltre a ciò, lo stesso Toriyama dice di essere grato che un artista come lui sia arrivato per disegnare la continuazione della sua storia, cosa che non si sarebbe mai immaginato potesse accadere.

Leggendo l’intervista, risulta piuttosto chiaro come Toriyama abbia piena fiducia delle capacità di Toyotaro, e sia pronto a lasciare il manga nelle sue mani. Nonostante le numerose critiche che spesso vengono rivolte al disegnatore, se lo stesso creatore della serie crede che egli sia un ottimo erede, forse converrebbe ascoltarlo. Purtroppo, però, molti di noi ancora non sono pronti a staccarsi dallo stile che ha distinto gli scritti originali di Toriyama.

Fonte: 1

Potrebbe interessarti anche: DRAGON BALL SUPER, PRESTO NON CI SARÀ PIÙ ALCUN DUBBIO SULLE FORME DI GOHAN E PICCOLO IN SUPER HERO

Articoli correlati

Condividi