Dr Commodore
LIVE

Dragon Ball Super, presto non ci sarà più alcun dubbio sulle forme di Gohan e Piccolo in Super Hero

Dragon Ball Super come sappiamo, tornerà molto presto con il capitolo 88 del manga che darà vita a un arco narrativo totalmente nuovo. Gli eventi che verranno raccontati dopo l’arco di Granolah il Sopravvissuto ci permetteranno poi di rivedere quanto visto nel film di DBS: Super Hero, in una chiave che si preannuncia essere leggermente diversa.

In base alle informazioni attuali rilasciate dai leaker e dalla rivista di V Jump, vedremo gli eventi che hanno preceduto quando accaduto nel film. In particolare, sarà posto l’accento sulla crescita e lo sviluppo di due personaggi che, finora, sono stati lasciati piuttosto indietro: parliamo cioè di Goten, il secondogenito di Goku, e Trunks, il primogenito di Vegeta.

I due nella nuova avventura vestiranno i panni di super eroi. Oltre a questa informazione, i leaker oltre si sono fatti sfuggire anche che ci sarà la massiccia presenza di Gohan e Piccolo. Il fatto che il nuovo arco renderà fertile il terreno per l’adattamento del film vuol dire che ben presto molte delle cose accadute nella pellicola diverranno ufficialmente canoniche. Tra queste, anche le nuove forme del mezzo Saiyan e del namecciano: verrà così risolto il grande dubbio in merito alla loro ufficialità nella serie.

dragon ball super super hero gohan piccolo

Vedremo Orange Piccolo e Gohan Beast

Uno dei grandi meriti di DBS: Super Hero, è stato spostare il focus da Goku e Vegeta a due personaggi che meritavano di essere coinvolti finalmente in un considerevole power up. Pensandoci bene, pare proprio che la tendenza del franchise di Toriyama, attualmente, sia proprio quella di far progredire i personaggi che non sono immediati protagonisti della serie, ma che si sono sempre dimostrati di grande importanza.

Ed è così che, nel film, abbiamo visto Gohan ottenere una forma potentissima. D’altronde, dal potenziale nascosto del mezzo saiyan non ci si poteva aspettare che una forma in grado di tenere testa a Cell Max. Il suo mentore namecciano invece è riuscito a ottenere dal Drago Shenron, attraverso le Sfere del Drago, la nuova trasformazione conosciuta come Orange Piccolo. Questa forma è stata importantissima durante lo scontro con Cell Max, perché il namecciano è riuscito a guadagnare abbastanza tempo da permettere al figlio di Goku di scagliare il colpo finale contro il temuto nemico.

Considerando le premesse degli scorsi giorni, quindi, il manga di Dragon Ball Super adatterà gli eventi di Super Hero, e tutto lascia presagire che verranno aggiunte anche queste due forme. In questo modo esse saranno ufficialmente canoniche anche per il manga, risolvendo così l’annosa domanda che gran parte degli spettatori del film si è posta.

Inoltre, la speranza è che il manga riesca ad approfondire come il namecciano (e soprattutto il mezzo saiyan) abbiano realmente fatto a ottenere tali forme. Infatti, quella di Gohan sembra quasi essere spuntata dal nulla durante il film (anche se, come veniamo a sapere alla fine, ciò è dovuto al fatto che egli si è allenato in segreto). Tali dinamiche non bastano di certo ai fan, che si aspettano che anche questi dubbi vengano chiariti.

Prima di ciò però, come già detto, dovremo attendere che si sviluppino gli eventi riguardanti Goten e Trunks. Nel film, i due appaiono per la prima volta come due adolescenti. Nel film, i due si sono limitati a dare una mano nella lotta contro Cell Max, anche se in modo piuttosto limitato. Considerando che il manga sarà ambientato prima degli eventi di Super Hero, e che i due si sottoporranno a un intenso addestramento da Super Eroi, ci si chiede in che modo ciò sarà conciliato con ciò che accadrà dopo, durante l’adattamento di ciò che è accaduto nel film.

In ogni caso, pare che il futuro arco narrativo non sarà un semplice “adattamento” del film e basta, bensì una vera e propria trasposizione di Super Hero a partire dagli eventi precedenti. La differenza è molto sottile, ma importante: è legittimo presumere che verrà dedicato più spazio alla descrizione dei vari eventi della storia, in modo più incisivo rispetto a quanto fatto ad esempio con Broly.

Ormai, dopo mesi di attesa, siamo vicinissimi alla ripresa del manga di Toyotaro e Toriyama. Il capitolo 87 ci aveva lasciati con la comparsa di Black Freezer, e il fatto che non potremo immediatamente sapere di più lascia un po’ l’amaro in bocca, ma le notizie degli ultimi tempi riescono comunque a rimediare tale mancanza.

Potrebbe interessarti anche: DRAGON BALL SUPER, CIÒ CHE SAPPIAMO DI FREEZER E DEL SUO RITORNO NEL MANGA

Articoli correlati

Condividi