Dr Commodore
LIVE

The Witcher 3: tutte le novità dell’upgrade next-gen

The Witcher 3: Wild Hunt arriva su next gen.
Così avevamo esordito nel nostro articolo del 14 Novembre scorso subito dopo aver avuto l’ufficialità dell’arrivo della patch next gen del glorioso titolo sviluppato da CD Project Red nel 2015.

In occasione di quell’annuncio, CD Project Red ha finalmente rivelato la data di uscita dell’aggiornamento next-gen di The Witcher 3: Wild Hunt, il cui arrivo è previsto per il 14 Dicembre 2022.  

Molte informazioni riguardo alle novità incluse in questo update sono arrivate nel corso dell’ultimo REDstreams in uno speciale di mezz’ora in cui i membri del team di sviluppo hanno analizzato nel dettaglio i miglioramenti e le feature in arrivo.
Vediamo quindi nel dettaglio le novità che ci riserverà l’avventura di Geralt.

the witcher 3 wild hunt annuncio update

Nel corso del REDstreams di 30 minuti, che potete recuperare cliccando qui, lo studio polacco ha presentato tutti i miglioramenti in arrivo. 
Ricordiamo che l’aggiornamento alla versione next-gen del titolo sarà gratuito per tutti i possessori del gioco. 
A godere dei miglioramenti non saranno però solo gli utenti PlayStation 5, Xbox Series X/S e PC.
Ci saranno infatti piccole aggiunte e miglioramenti anche per le versioni delle console base, inclusa Nintendo Switch

The Witcher 3, le novità tecniche

Come potevamo immaginare gran parte delle novità in arrivo il 14 Dicembre su The Witcher 3 riguarderanno il lato tecnico del gioco.
Il più atteso è probabilmente il supporto per il ray tracing che nelle versioni next gen e PC sarà attivo in ogni modalità grafica e che permetterà di goderci al meglio le lande visitate da Geralt.

Per quanto riguarda le nuove modalità grafiche su console, queste comprenderanno le ormai classiche modalità fedeltà, in risoluzione 4K e 30 FPS e la modalità prestazioni, che punta ai 60 FPS sacrificando la risoluzione. 
Nel caso specifico di Xbox Series S, sappiamo che ci saranno due modalità in grado di far girare il gioco a 30 e 60 FPS ma di cui non sono state rese note le risoluzioni. 
Per consentirci di apprezzare al massimo tutti i miglioramenti grafici, è stata inserita poi una photo mode che consentirà di catturare gli scenari del gioco nel migliore dei modi.

Un’aggiunta esclusiva di cui potranno invece godere solo i possessori di PlayStation 5 è il supporto al DualSense che promette di sfruttare al meglio le funzionalità del pad Sony ma di cui non abbiamo al momento ulteriori dettagli.

Telecamera e Interfaccia

In aggiunta alle feature tecniche e puramente estetiche troviamo anche novità che promettono di migliorare l’esperienza e la qualità di vita dei videogiocatori di The Witcher 3.

Ad esempio sarà presente una nuova visuale che avvicina la telecamera del gioco alle spalle di Geralt, in modo molto simile a quello degli ultimi due God of War.
Questa sarà a nostro avviso molto utile e permetterà di avere un maggior controllo dell’azione soprattutto durante i combattimenti.
Siamo davvero felici di questa novità che ci permetterà di rigiocare una nuova run con un punto di vista diverso dal passato.

Anche l’interfaccia ha subito alcune modifiche e miglioramenti.

Prima su tutte è la mappa di gioco che è stata notevolmente ripulita dalle centinaia di icone che indicavano le attività da svolgere e che confondevano non poco la visibilità. Queste saranno ora disattivabili attraverso un apposito filtro di ricerca.
Sarà poi possibile nascondere la minimappa per avere un HUD più pulito ed esplorare città e paesi con il più puro spirito di scoperta e avventura. 

The-witcher-3-vs-cyberpunk-2077

Contenuti ispirati alla serie Netflix

Nonostante la maggior parte delle aggiunte e dei miglioramenti riguardano l’aspetto grafico e tecnico, CD Project Red ci ha fatto anche il piacere di arricchire ulteriormente le attività in-game.
La novità riguarda infatti l’arrivo di un contenuto aggiuntivo ispirato alla serie Netflix con Henry Cavill, con una nuova quest (di cui però sappiamo ancora poco), un nuovo set armatura, le spade di Geralt nella serie e un secondo costume per Dandelion.

Per chiudere in bellezza, sarà presente il supporto alla cross-progression su PC e console.
Se quindi vorrete giocare, spostandovi da una piattaforma all’altra, potrete farlo senza alcun problema riprendendo comodamente la partita senza perdere nessun progresso.  

Per chiudere riportiamo qui di seguito in breve tutte le novità in arrivo con l’aggiornamento.

  • Nuove modalità grafiche su PlayStation 5 e Xbox Series X/S
  • Nuove opzioni della telecamera
  • Photo mode
  • Supporto al DualSense su PS5
  • Miglior sistema di filtri per la mappa
  • Velocizzato il lancio degli incantesimi
  • Nuove quest ispirate alla serie Netflix
  • Cross-progression
  • Modifiche varie a interfaccia e HUD


LEGGI ANCHE:

THE WITCHER 3: FINALMENTE ARRIVA L’UPDATE NEXT-GEN
XBOX AMMETTE: MOLTE ESCLUSIVE PLAYSTATION MEGLIO DELLE NOSTRE

Articoli correlati

Condividi