Dr Commodore
LIVE

Made in Abyss 2: la doppiatrice Misaki Kuno ha perso la voce mentre registrava le battute di Faputa

La doppiatrice Misaki Kuno, che ha interpretato Faputa e Irumyuui in Made in Abyss: The Golden City of the Scorching Sun, ha raccontato le sue esperienze di lavoro nella serie dopo la sua grandiosa conclusione del 28 settembre con uno speciale di quasi un’ora. 

La doppiatrice ha infatti riportato su Twitter che è stato un grande onore accettare il ruolo, ma che è stato anche molto impegnativo dal punto di vista fisico ed emotivo, c‘era molta pressione. Secondo la doppiatrice, Faputa è stato il ruolo più intenso che ha interpretato in termini di “rabbia, odio, tristezza, solitudine, gelosia, amore e altre emozioni”. Si è emozionata ogni volta che si è messa davanti al microfono per registrare. 

“C’è stato un momento mentre stavo registrando Faputa in cui la mia gola era al limite e non riuscivo più a vocalizzarla. Era la prima volta nella mia vita di doppiatore che succedeva una cosa simile davanti a un microfono. Mi sono sentita così in colpa per aver interrotto la registrazione e ho pianto tanto perché mi sentivo frustrata per la mia incompetenza”, ha scritto Kuno. 

Per ridurre al minimo lo sforzo, le è stato permesso di recitare le battute degli episodi 10 e 11 senza passare prima da una prova, poiché richiedevano urla continue. Kuno ha dichiarato di essere molto grata ai produttori per averle permesso di eseguire tutti i pianti, i vocalizzi e le urla in un’unica ripresa. 

Ha detto di aver ricevuto un grande sostegno da parte dello staff e degli altri doppiatori. Per esempio, la doppiatrice di Vueko, Yuka Terasaki, le scaldava le mani, mentre la doppiatrice di Reg, Mariya Ise, la avvolgeva in una coperta. L’attrice ha affermato che se non ci fossero stati tutti a sostenerla, non sarebbe stata in grado di portare a termine il suo ruolo. Ha anche ringraziato gli spettatori che l’hanno seguita fino alla fine. 

“Non sarei stata in grado di interpretare Faputa e Irumyuui se non avessi superato i miei limiti fisici e mentali o se fossi stata più giovane. Sono molto contenta di essermi imbattuta in questo ruolo”, ha commentato l’attrice sul suo account Twitter.  

 Fonte: Anime News Network 

Leggi anche: MADE IN ABYSS, HIDEO KOJIMA DICE LA SUA SUL PRIMO EPISODIO DELLA SECONDA STAGIONE

Articoli correlati

Serena Ingenito

Serena Ingenito

student of oriental languages ​​and civilizations - in love with anime, manga and video games - spiritual traveller

Condividi