Dr Commodore
LIVE

One Piece, in cosa consiste il potere di Boa Hancock? [SPOILER]

Boa Hancock rientra senza alcun dubbio tra i personaggi più amati dai fan One Piece. Capitano delle Piratesse Kuja, imperatrice dell’isola Amazon Lily, Hancock figura tra i nomi preferiti dai fan non solamente per il suo aspetto (per la quale è riconosciuta essere la donna più bella del mondo) ma bensì soprattutto per la sua potenza.

A ulteriore dimostrazione della sua forza, c’è il fatto che Hancock è stata una delle poche persone uscite illese dalla guerra di Marineford. Il Governo Mondiale, in seguito ai fatti avvenuti, aveva piazzato sulla sua testa una taglia da 80 milioni di Berries. Adesso, dopo un lungo periodo di assenza nel manga, è stato rivelata la possibilità che nel capitolo 1059 la taglia di Boa Hancock sarà aggiornata in modo piuttosto impressionante, passando a 1.659.000.000 Berries.

Nonostante le sue vere capacità tendano ad essere oscurate dal ruolo (spesso) comico che la piratessa ha nella serie, considerando quanto detto finora la sua abilità non va affatto sottovalutata. Il potere del suo Frutto del Diavolo, e la sua prolificità in tutti e tre le tipologie di Haki, la rendono un personaggio estremamente forte. Ma in cosa consiste il suo potere, e perché è così preoccupante per tutti gli avversari che se la ritrovano davanti?

boa hancock one piece luffy crocodile barbanera spoiler 1059

One Piece: il potere del Frutto del Diavolo di Boa Hancock

Boa Hancock è stata costretta a mangiare il frutto Mero Mero da dei Draghi Celesti quando era una schiava. Da quanto sappiamo finora, si tratta di un frutto di tipo Paramisha che permette di trasformare in statue di pietra coloro che provano perversione e lussuria nei suoi confronti.

Poiché stiamo parlando di una piratessa dalla bellezza leggendaria, con una capacità di attrarre le persone che è praticamente pari a quella di una sirena, capiamo come questo potere riesca a funzionare potenzialmente su chiunque.

L’avversario che proverà attrazione per Boa Hancock sarà da lei trasformato in pietra sia attraverso attacchi a distanza a forma di cuori e baci, che mediante attacchi fisici. L‘unico modo per sfuggire al potere del suo Frutto del Diavolo è “bloccare” i pensieri perversi o essere distratti da essi attraverso la paura e il dolore.

Per dare un’idea della potenza del suo Frutto del Diavolo: Hancock è riuscita a pietrificare tutta la ciurma della Marina presente su di una nave da guerra. Solamente il viceammiraglio Momonga è riuscito a resistere al suo potere, ma solo perché ha deciso di pugnalarsi una mano per provare dolore e sfuggire ai pensieri lussuriosi.

Nonostante la sua potenza, ci sono alcuni personaggi che sono stati in grado di resistere al potere di Hancock. Tra questi c’è Luffy, che ha evitato il suo effetto grazie al suo “cuore puro”.

Anche Crocodile, Smokers e Mihawk sono riusciti a resistere al frutto Mero Mero e, tra le possibili cause di ciò, una delle più accreditate è che siano stati in grado di non cadere vittime del potere di Hancock grazie alla loro forza di volontà.

Articoli correlati

Condividi