Dr Commodore
LIVE

Alessandra Amoroso come She-Hulk per promuovere la serie

Nella giornata di oggi è uscita la prima puntata di She-Hulk: Attorney at Law, la nuova serie del Marvel Cinematic Universe con protagonista Jessica Walters, cugina di Bruce Banner/Hulk. L’altro giorno vi raccontavamo di come She-Hulk fosse sbarcata su Tinder con un profilo per promuovere la sua stessa serie.

Per il nostro Paese, Disney Plus ha scelto un’altra testimonial per Attorney at Law: infatti, sulla propria pagina Instagram la piattaforma streaming ha pubblicato un breve video dove la nota cantante Alessandra Amoroso si “trasforma” in She-Hulk.

LEGGI ANCHE: She-Hulk: Attorney at Law, la recensione

Alessandra Amoroso She Hulk

Alessandra Amoroso e She-Hulk

Alessandra Amoroso è una delle cantanti più note in Italia: l’anno del suo successo fu il 2009, quando da una parte pubblicò Immobile, il suo primo singolo vincitore di un disco di platino, e dall’altra partecipò ad Amici, conquistando i telespettatori italiani.

Visto il suo successo, Disney Plus ha voluto scegliere la Amoroso per promuovere She-Hulk: Attorney at Law; di seguito, il breve video con protagonista la cantante:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Disney+ IT (@disneyplusit)

Il video è una breve intervista alla cantante di Galatina, in cui le viene chiesto come riesca a “trasformare” in energia “tutta quella tensione”; e la Amoroso fa un paragone con She-Hulk.

Queste due anime, Sandrina e Alessandra Amoroso hanno iniziato a vivere insieme: ce n’è una forte e sicura di sé, l’altra è un po’ più fragile. Ma tutte e due insieme sono una bomba.
Questo percorso mi ha aiutato anche a canalizzare paure, le mie difficoltà e trasformarle in coraggio, un po’ come fa She-Hulk.

Alessandra Amoroso She-Hulk

Il ricorso a personalità famose in un determinato Paese per pubblicizzare una serie o un film è una pratica vecchia come il mondo, anche se queste non sono direttamente collegate al genere di prodotto sponsorizzato.
La stessa Disney spesso ricorre a “talent” per il doppiaggio dei propri prodotti, come recentemente avvenuto con Lightyear – La vera storia di Buzz, dove Alberto Boubakar Malanchino doppiava il protagonista, così anche Leclerc e Sainz, piloti Ferrari.

LEGGI ANCHE: She-Hulk piace alla critica: 94% di recensioni positive su Rotten Tomatoes

SHE-HULK

Articoli correlati

Condividi