Dr Commodore
LIVE

Elon Musk dice di voler comprare il Manchester United, i tifosi ci sperano

Il Manchester United, la famosa squadra inglese della Premier League, sta affrontando un momento difficile. Si trova in fondo alla classifica della sua divisione e nell’ultima partita, disputata contro il Brentford, ha perso 4 a 0. Tutti i tifosi si sono resi conto delle evidenti difficoltà della squadra, tra cui anche il CEO di Tesla, Elon Musk.

Il miliardario, nelle scorse ore, ha scosso un po’ il dibattito nella quale si trova coinvolto il futuro del Manchester United. Elon Musk ha infatti scritto su Twitter, dopo l’ultima sconfitta, che avrebbe comprato la squadra. Tale affermazione ha lasciato molti col dubbio: farà sul serio o è stata solo una delle sue solite battute?

Per alcune ore, gli utenti di Twitter e i tifosi della squadra sono rimasti senza una risposta. Poi, infine, Musk ha chiarito: non ha veramente intenzione di acquistare alcuna squadra sportiva. Però, ha detto che se decidesse mai di acquistarne una, sarebbe proprio il Manchester United. Questo perché è la squadra che amava quando era bambino.

manchester united cristiano ronaldo elon musk calcio tesla

La difficile situazione del Manchester United e la speranza che Elon Musk ci metta una pezza

Il tweet, all’inizio, ha acceso la speranza e l’ottimismo di moltissimi appassionati di calcio e tifosi della squadra. Infatti, sono tanti i fan che non sopportano più l’attuale proprietà della squadra, che appartiene alla famiglia Glazer.

La famiglia è soggetta da tempo a numerose proteste da parte dei tifosi stufi delle pessime decisioni della proprietà. Tant’è che i fan della squadra hanno creato un vero e proprio movimento Anti-Glazer. Quindi, per un attimo, l’affermazione di Musk ha fornito una flebile speranza a molti di loro.

Musk non si è espresso in considerazioni più dettagliate in merito alla situazione interna della squadra. Comunque, l’acquisto dello United, una delle più grandi squadre di calcio del mondo, sarebbe costato a Musk almeno 2 miliardi di sterline, secondo la sua attuale valutazione del mercato azionario.

Molti utenti hanno subito sottolineato la poca credibilità acquisita dal miliardario negli ultimi mesi, esprimendo disappunto verso affermazioni di questo tipo. Alcuni hanno fatto notare, ad esempio, che Musk aveva detto la stessa cosa nei confronti di Twitter (e sappiamo bene come è andata).

In ogni caso, da più parti le reazioni dei tifosi al tweet sono state positive. Diversi di loro hanno affermato di essere pronti a dare il benvenuto al loro nuovo “Padrone Tesla”. Magari riusciranno a convincere Musk?

Fonte: The Guardian

Articoli correlati

Condividi