Dr Commodore
LIVE

Lo stalker di Amouranth è stato arrestato dopo aver provato a introdursi in casa della streamer

Kaitlyn “Amouranth” Siragusa, una delle più popolari content creator a livello globale, da diverse settimane sembra stia venendo letteralmente perseguitata da uno stalker.

La ragazza è una dei creator più popolari su Twitch, perciò non c’è da stupirsi se dispone di fan particolarmente dediti alla sua storica carriera. Certo, alcuni lo sono più di altri, e questo sembra essere proprio il caso di un utente che si è lentamente evoluto a stalker, mostrandosi davanti casa di Amouranth per venire poi arrestato subito dopo.

Egli avrebbe viaggiato partendo dall’Europa fino ad arrivare in Texas, Stato di residenza della streamer , affermando di non aver nulla da perdere e scatenando di conseguenza la paura nella stessa. Lo stalker avrebbe venduto tutti i suoi averi (compreso il proprio gatto) per permettersi il viaggio verso Houston, alloggiando in un hotel nelle vicinanze, molestandola durante le live e indicando di come fosse sulle sue tracce.

Amouranth ha recentemente divulgato un aggiornamento sulla situazione attraverso Twitter: secondo le informazioni forniteci, lo stalker sarebbe originario dell’Estonia e si sarebbe accampato presso uno Starbucks vicino a dov’è ubicata la casella postale della streamer; l’uomo avrebbe continuato a inviarle video nel quale eseguiva la danza di Buffalo Bill citando Il Silenzio degli Innocenti.

Amouranth

La visita a casa di Amouranth

Dopo ben 44 giorni di ricerche, lo stalker si è visto finalmente trovare la casa della ragazza nella giornata di lunedì 13 giugno; ha comunicato che l’uomo avrebbe provato ad addentrarsi all’interno della sua abitazione, provvedendo nell’immediato a chiamare il 911, venendo però messa in attesa.

Amouranth ha confermato di aver aspettato ben 33 minuti prima dell’intervento effettivo delle forze dell’ordine. Per fortuna, la creator disponeva di guardie personali nel caso lo stalker fosse riuscito nel suo intento di intrufolarsi in casa, ma successivamente la polizia si è fatta viva arrestando l’assiduo fan.

Secondo gli aggiornamenti condivisi, l’uomo non si trova più nella zona di Houston e, grazie al coinvolgimento dell’ambasciata estone, egli è stato trasferito altrove.

Fonte: gamerant.com

Articoli correlati

Lorenzo Croce

Lorenzo Croce

Amante di anime, manga, serie TV e film (produzioni Asylum ovviamente comprese). Ciliegina sulla torta, sono schiavo dei meme.

Condividi