Dr Commodore
LIVE

Dragon Ball: tutti i personaggi realmente esistiti a cui si è ispirato Toriyama

Non è una novità che nel mondo del fumetto e dell’animazione giapponese gli autori si ispirino a personaggi realmente esistiti per la creazione dei protagonisti delle proprie opere. Oggi parliamo di Dragon Ball, una delle opere più famose di sempre, che ancora oggi continua a riscuotere grandissimo successo e influenzare decine di mangaka, ma non è l’unico caso. Possiamo pensare ad esempio a One Piece o anche se in maniera differente alle tantissime citazioni che possiamo trovare in JoJo.

Tornando a parlare del manga di Akira Toriyama è impossibile non notare la grande quantità di riferimenti a personaggi storici, ma soprattutto a celebrità appartenenti al mondo del cinema e della musica. Si può anche notare come questi personaggi siano principalmente comparse che appaiono per brevi tratti della storia, soprattutto per quanto riguarda la prima parte. Non mancano comunque le eccezioni, basti pensare a Trunks e C-18 (ispirati rispettivamente agli attori Edward Furlong e Jodie Foster).

Come potete notare nell’immagine sottostante oltre ai tanti attori (alcuni esperti in arti marziali come Bruce Lee e Chuck Norris) e cantanti (Michael Jackson e Freddie Mercury tra gli altri) si possono trovare anche alcuni degli sportivi più celebri di sempre come Michael Jordan e Muhammad Ali. Le ispirazioni cinematografiche non si limitano agli attori, ma si ritrovano anche in alcuni personaggi iconici come Terminator, Alien e Superman. Vi lasciamo qui sotto l’elenco completo.

Quello che sappiamo su Dragon Ball Super: Super Hero

Dragon Ball Super: Super Hero è il 21° appartenente al mondo di Dragon Ball. Prodotto dalla Toei Animation e diretto dal regista Tetsuro Kodama, il film sarà il primo realizzato completamente in CGI. Il film ha visto il maestro Akira Toriyama alla sceneggiatura, su cui stava lavorando da prima dell’ultimo film Dragon Ball Super: Broly. Il titolo vedrà come protagonista Gohan, mentre Goku e Vegeta avranno un ruolo secondario all’interno della trama. Il villain sarà l’organizzazione del Red Ribbon, che i fan della saga conoscono molto bene.

A seguito dell‘attacco hacker subito da Toei Animation, l’uscita del film è stata rimandata qualche settimana. La data prevista inizialmente era infatti lo scorso 22 aprile, mentre ora si dovrà attendere il prossimo 11 giugno per l’uscita del film nelle sale giapponesi e poi successivamente nel resto del mondo.

Dragon Ball

Articoli correlati

Matteo Pignagnoli

Matteo Pignagnoli

23 anni, laureato in scienze della comunicazione con l'obiettivo di diventare giornalista. Appassionato sin da piccolo di gaming e sport, mi interesso anche di anime, manga e musica.

Condividi