Dr Commodore
LIVE

Dune 2: Florence Pugh in trattative per entrare nel cast del sequel della pellicola

Il cast del film di Denis Villeneuve, Dune, sembra essersi aggiudicato un importantissimo nuovo membro: Florence Pugh. L’attrice è in trattative per interpretare il ruolo della Principessa Irulan nell’imminente sequel, riunendosi con la co-star di Little Women, Timothée Chalamet.

Secondo la rivista statunitense Hollywood Reporter, la Pugh non ha ancora ufficializzato il tutto, in quanto è ancora in attesa di un copione revisionato di Dune: Parte Due. Considerando che la produzione del film dovrebbe iniziare quest’estate, l’accordo dovrebbe essere finalizzato nell’imminente futuro.

La scelta sembra essere stata fatta con un occhio verso il futuro della serie oltre il secondo capitolo. La figlia dell’imperatore Padisha Shaddam IV è un personaggio secondario nel romanzo, coinvolta nel crescente conflitto tra la casata Atreides e Corrino. Il primo capitolo di Dune getta le basi per quello che sarà un ruolo molto più significativo del personaggio nel sequel del romanzo, Dune Messiah.

Il casting è ancora in corso per numerosissimi altri personaggi chiave, tra cui lo stesso Shaddam IV e Feyd-Rautha Harkonnen, il folle nipote del barone di Stellan Skarsgard, Vladimir Harkonnen.

La Pugh inoltre apparirà nel film biografico di Christopher Nolan, Oppenheimer. Robert Oppenheimer è stato un fisico statunitense autore di importanti contributi nell’ambito della meccanica quantistica e, nella pellicola, l’attrice prenderà il ruolo di Jean Tattlock, membro del partito comunista e amore occasionale dell’Oppenheimer interpretato da Cillian Murphy.

Florence Pugh Dune

Dune: curiosità sulla pellicola fantascientifica

Dune è un film del 2021 diretto da Denis Villenueve in cui, in un distante futuro dell’umanità, il duca Leto Atreides accetta la gestione di un pericoloso pianeta, Dune, l’unica fonte di una droga in grado di allungare la vita e fornire eccezionali capacità mentali.

La pellicola è la prima parte dell’adattamento cinematografico del romanzo omonimo scritto da Frank Herbert, primo capitolo del ciclo di Dune, già trasposto col film del 1984 di David Lynch e con le miniserie televisive Dune-Il destino dell’universo (2000) e I figli di Dune (2003).

Il film è composto da un cast corale che include Timothée Chalamet, Rebecca Ferguson, Oscar Isaac, Josh Brolin, Stellan Skarsgård, Dave Bautista, Stephen McKinley Henderson, Zendaya, Chang Chen, Sharon Duncan-Brewster, Charlotte Rampling, Jason Momoa e Javier Bardem.

La pellicola ha incassato 400 375 904 dollari in tutto il mondo ed è l’undicesimo incasso del 2021. Sull’aggregatore Rotten Tomatoes il film riceve l’83% delle recensioni professionali positive con un voto medio di 7,6 su 10 basato su 451 critiche, mentre su Metacritic ottiene un punteggio di 74 su 100 basato su 66 critiche. Best Movie posiziona il film al terzo posto dei migliori nel 2021.

Fonte: ign.com

Articoli correlati

Lorenzo Croce

Lorenzo Croce

Amante di anime, manga, serie TV e film (produzioni Asylum ovviamente comprese). Ciliegina sulla torta, sono schiavo dei meme.

Condividi