Dr Commodore
LIVE

Japan Academy Film Prize, i fan non sono contenti delle nomination per il Miglior Film Animato

L’11 marzo si terrà la cerimonia di premiazione dei Japan Academy Film Prize (conosciuti anche come gli “Oscar giapponesi”), di cui sono state rivelati i nominati delle varie categorie la scorsa settimana.

Dal 2007 i premi ospitano anche la categoria del Miglior Film d’Animazione (o Miglior Animazione dell’Anno), e quest’anno tra i nominanti in quella categoria ci sono Jujutsu Kaisen 0 di Sung-Ho park, Evangelion 3.0 + 1.0: Thrice Upon a Time di Hideaki Anno, Belle di Mamoru Hosoda, Sing a Bit of Harmony di Yasuhiro Yoshiura e La fortuna di Nikuko di Ayumu Watanabe. Come tutti gli anni, quindi, nelle nomination ci sono sia film più mainstream sia film meno conosciuti.

Le nomination di quest’anno hanno però fatto un pò storcere il naso ai fan. Sono state apprezzate le nomination per Jujutsu Kaisen e Evangelion, ma sono state trovate controverse le nomination di Belle, Sing a Bit of Harmony (definito “impopolare” in vari commenti) e La fortuna di Nikuko.

Japan Academy Film Prize

Il motivo sta nel fatto che il 2021 è stato un anno pieno di film animati. Oltre a quelli sopra citati sono anche usciti Mobile Suit Gundam: Hathaway’s Flash, Detective Conan: The Scarlet Bullet e il tanto amato Pompo: The Cinéphile (che è stato candidato agli Annie Awards come Miglior Film indipendente). Molti si sono quindi chiesti come mai non siano stati nominati film famosi come quelli di Gundam o Detective Conan al post di film considerati meno rilevanti, cosa che ha instillato il dubbio che queste nomination siano in qualche modo pilotate.

In vari commenti postati dagli utenti in rete, si legge come alcuni considerino i premi uno schifo per la mancanza di Pompo tra i nominati, mentre altri parlano di come i giudici dei premi non sappiano molto d’animazione, tanto che saprebbero distinguere tra un anime bello e uno brutto. Altri commenti si concentrano più che altro su opinioni personali su Belle e Nikuko, definiti rispettivamente un “pasticcio” e “una buona commedia“.

Secondo una fonte le lamentele deriverebbero invece da un’erratam opinione secondo cui Nikuko e Sing a Bit of Harmony sono stati nominati solo perché ci sono delle attrici famose nel cast vocale dei due film (Cocomi nel primo e Tao Tsuchiya nel secondo). Un utente ha inoltre scritto che ognuno dovrebbe sostenere i lungometraggi che gli sono piaciuti piuttosto che lamentarsi di premi che non hanno alcuna autorità morale sul pubblico.

Japan Academy Film Prize

Belle uscirà nei cinema italiani il 17 marzo, mentre La fortuna di Nikuko sarà distribuito come evento speciale dal 4 al 6 aprile. Sing a Bit of Harmony è ancora inedito, anche se dovrebbe arrivare su Crunchyroll grazie alla partnership con Funimation, che ha distribuito il film in Occidente. Evangelion e Hathaway’s Flash sono invece disponibili rispettivamente su Amazon Prime Video e Netflix.

Non si sa ancora se Jujutsu Kaisen 0, Detective Conan: The Scarlet Bullet e Pompo The Cinéphile verranno distribuiti in Italia.

Fonte: Somoskudasai.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi