Dr Commodore
LIVE

James Franco parla dopo le accuse: “Ammetto di aver avuto rapporti sessuali con alcuni dei miei studenti” 

James Franco si trova nuovamente sotto i riflettori, ma questa volta non si tratta di cinema tanto meno di teatro. 

L’attore, accusato qualche tempo fa di cattiva condotta sessuale, ha pagato più di 2 milioni per risarcire gli studenti del suo corso di recitazione che hanno presentato denunce per aver subito abusi sessuali da parte dell’attore durante il corso.

Durante l’ultima intervista al The Jess Cagle Podcast, Franco ha rivelato alcuni dettagli sul suo corso di recitazione, ammettendo di essere andato a letto con alcuni dei suoi studenti.

james franco

James Franco rompe il silenzio dopo quattro anni dalle accuse

Negli estratti dal Podcast di Jess Cagle reso pubblico mercoledì, James Franco ha affermato che mentre insegnava, “è andato a letto con gli studenti, e questo è sbagliato”. Ha detto che non aveva avviato la scuola per adescare le donne a fini sessuali e che in quel periodo stava attraversando una dipendenza dal sesso che ha successivamente curato attraverso una terapia negli ultimi anni. 

“Suppongo che al momento, il mio pensiero fosse ‘se è consensuale, è ok’” ha detto “all’epoca non ero lucido”.

James Franco ha detto di aver sviluppato la dipendenza dal sesso dopo essere diventato sobrio da una dipendenza dall’alcol sviluppata in giovane età.

“È un farmaco così potente”, ha continuato “ci sono rimasto agganciato per altri 20 anni. La parte insidiosa di questo è che sono rimasto sobrio dall’alcol per tutto quel tempo”. Nell’intervista James Franco ha anche affermato di essersi ripreso dalla dipendenza dal sesso dal 2016 e di aver “lavorato molto” dopo le accuse contro di lui e di aver cambiato molto di se stesso.

I legali dell’attore avevano precedentemente smentito le accuse contro il loro cliente, definendole “false e provocatorie”.

Durante il caso di cattiva condotta sessuale, gli studenti hanno affermato di essere stati vittime di frode per aver pagato la scuola di recitazione mentre venivano oggettivati ​​e intimiditi sessualmente.

Discutendo sulle affermazioni, James ha detto: 

“Nel 2018 ci sono state alcune lamentele su di me e un articolo su di me, e in quel momento ho pensato, starò zitto… mi fermerò. Non mi sembrava il momento giusto per dire qualcosa. C’erano persone arrabbiate con me e avevo solo bisogno di ascoltarle”.

James Franco sostiene che le accuse contro di lui non siano del tutto accurate ma rispetta e lascia spazio alle persone che hanno trovato il coraggio di uscire allo scoperto su questa storia, “non ho intenzione di chiuderli in nessun modo, è una cosa buona e li sostengo.”

L’attore ha colto la palla al balzo rispondendo alle dichiarazioni dell’ex collega Seth Rogen a inizio anno:

“Seth ha dovuto rispondere. Gli è stato chiesto di me e, voglio solo dire, io amo assolutamente Seth Rogen. …Ho lavorato con lui per 20 anni”, ha detto “Non abbiamo litigato per 20 anni. Mai un vero e proprio scontro. Era il mio amico più caro e collaboratore di lavoro in assoluto. Quello che ha detto è vero”, ha confermato Franco. “Non stiamo lavorando insieme in questo momento e non abbiamo in programma di lavorare insieme. Certo, è stato doloroso nel contesto, ma lo capisco. Ha dovuto rispondere per me perché io stavo zitto”.

FONTE: The Jess Cagle Podcast

Articoli correlati

Cristina Nifosi

Cristina Nifosi

Cristina, 25.

Condividi