Dr Commodore
LIVE

James Franco accetta l’accordo: pagherà più di 2 milioni di dollari per risolvere le accuse di molestie sessuali

James Franco pagherà più di 2 milioni di dollari per risarcire i suoi ex studenti che lo hanno accusato di molestie

Dopo mesi dall’ultima parola pronunciata dagli avvocati di James Franco contro le accuse di molestie sessuali da parte di alcuni ex studenti di recitazione dell’attore, pare si sia raggiunto un accordo che deve essere ancora approvato dal giudice:

James Franco dovrà pagare la somma di 2.235.000 dollari a due ex studenti della sua scuola di recitazione che nell’ottobre 2020 e nell’ambito del movimento #MeToo lo hanno denunciato per abusi sessuali.

Come riportato dal The Hollywood Reporter, la cifra risultante dalla trattativa sarà esaminata nei prossimi giorni da un giudice di Los Angeles per l’approvazione definitiva, che includerà anche alcune condizioni non monetarie per Sarah Tither-Kaplan e Toni Gaal, i ragazzi che hanno denunciato l’attore.

james franco

Tither-Kaplan riceverà $ 670.500 e $ 223.500 in meno di spese per gli avvocati. Gaal otterrà invece $ 223.500 meno $ 74.500 per gli avvocati, gli altri studenti otterranno quasi i due terzi del piatto rimanente di 1.341 milioni di dollari, con un introito totale degli avvocati di circa 827.000 dollari.

Nella loro denuncia iniziale, Tither-Kaplan e Gaal hanno affermato di essere stati spinti a recitare scene di sesso in un corso offerto alla scuola di recitazione di Franco, con la scusa che avrebbero ricevuto ruoli nelle sue future produzioni hollywoodiane.

Franco ha anche accettato termini “non economici” per i singoli attori, le cui specifiche sono attualmente riservate. La causa nomina anche la società di produzione di Franco Rabbit Bandini e i suoi partner tra cui Vince Jolivette e Jay Davis come imputati.

Nell’ambito dell’accordo, le parti hanno anche concordato una dichiarazione che dice:

“Mentre i Convenuti continuano a negare le accuse nella Denuncia, si riconosce che i Querelanti hanno sollevato questioni importanti; e tutte le parti credono fermamente che ora sia un momento critico per concentrarsi sull’affrontare il maltrattamento delle donne a Hollywood. Ma tutti concordano sulla necessità di assicurarsi che nessuno nell’industria dell’intrattenimento, indipendentemente da razza, religione, disabilità, etnia, background, genere o orientamento sessuale, subisca discriminazioni, molestie o pregiudizi di alcun tipo”.

Nel 2014 Franco è stato accusato per aver adescato una ragazza di 17 anni su Instagram tramite direct, la vicenda ha fatto il giro del web in tempo record e le chat sono state rivelate immediatamente. La ragazza minorenne ha subito accusato l’attore per averla invitata in una camera d’hotel con l’intento di avere rapporti sessuali.

“Sono imbarazzato e credo di essere solo un’esca di come i social media funzionino al giorno d’oggi”, ha detto Franco in risposta a quanto accaduto anni fa.

Seth Rogen ha deciso di allontanarsi dall’attore dopo le accuse mosse dagli studenti di James Franco: “Disprezzo gli abusi e le molestie, non copro le azioni di qualcuno che lo fa”

 

Articoli correlati

Cristina Nifosi

Cristina Nifosi

Cristina, 24. Ho una crush infinita per Chris Evans.

Condividi