Dr Commodore
LIVE

Tokyo Revengers ispira un nuovo film per adulti con… ruoli invertiti

Che gli anime ispirino dei film per adulti ormai è una norma, come anche l’uscita di doujinshi erotiche nei vari Comiket (invernali ed estivi).

La cosa simpatica nello scoprire dettagli di questi filmini sta nel vedere quanto cambiano dall’opera originale per farci entrare perfettamente gli atti sessuali. Poche settimane, ad esempio, abbiamo visto come Jujutsu Kaisen abbia ispirato un film porno dove l’Istituto delle Arti Occulte di Tokyo sia stata trasformata in un’accademia di tecniche sessuali, e di come la minaccia passi dalle maledizioni alle manifestazioni della lussuria.

Adesso tocca ad un altro anime recente diventare un film porno: Tokyo Revengers. Il film in questione, intitolato Creampie Revengers – Se in quel giorno, a quell’ora, se fossi venuta quella persona non sarebbe morta, è stato rilasciato sulle piattaforme digitali (tra cui la DMM) il 23 novembre ed ha una durata di ben 2 ore e mezza. L’attrice Akari Mitani interpreta la protagonista.

Tokyo Revengers

Di cosa tratta questa parodia porno della serie tratta dal manga di Ken Wakui? Troviamo la risposta nella seguente sinossi: “‘Se lo avessi lasciato venire dentro di me’…questo è quello che pensa Suiri, una giovane ragazza che ha perso il fidanzato. Lei lo amava tanto, ma non lo faceva mai venire dentro di sé. Un giorno, presa dal rimpianto, si ritrova teletrasportata nel passato, nel periodo in cui era ancora una studentessa e dove il ragazzo era ancora vivo!! Non vuole un futuro senza il ragazzo che ama…non vuole perderlo di nuovo. Una storia di vendetta atta a cambiare il destino! Ancora e ancora per proteggere chi ami. Facciamo un creampie e cambiamo futuro assieme!

Praticamente la storia del film cambia i ruoli tra il ragazzo e la ragazza, con la seconda che deve tornare indietro nel tempo per salvare lui. Certo, non sembrano esserci gang di teppisti di mezzo, ma quello alla fine non è importante.

L’anime di Tokyo Revengers è stato trasmesso tra la primavera e l’estate. Koichi Hatsumi (Blue Exorcist: Kyoto Saga) ha diretto la serie presso lo studio Liden Films, con Yasuyuki Muto alla sceneggiatura , Kenichi Ohnuki (Golden Kamuy) e Keiko Ōta (Ace Attorney) al design dei personaggi e e Hiroaki Tsutsumi (Jujutsu Kaisen) alla composizione dellaa colonna sonora.

La storia parla di Takemichi Hangaki, un disoccupato che un giorno viene a sapere della morte della sua ex-ragazza, avuta durante le scuole medie, causata dalla gang criminale Tokyo Manji. A seguito di un incidente, si ritrova all’improvviso ai tempi delle medie, e il ragazzo si ripromette di cambiare il futuro e salvare la ragazza. Per farlo, decide di diventare il capo della più sinistra gang del Kanto. Se volete vedere la serie, la potete trovare su Curnchyroll.

Tokyo Revengers

Vedreste volentieri questa parodia porno? Scrivetecelo nei commenti!

Fonte: Somos Kudasai.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi