Dr Commodore
LIVE

Boruto 214: rivelata l’identità di QUEL personaggio

L’episodio 214 di Boruto: Naruto Next Generations è stato ricco di scoperte e colpi di scena. Nell’episodio precedente Jigen e Kashin Koji avevano cominciato ad affrontarsi, in seguito alla diserzione di quest’ultimo e di Amado nei confronti dell’organizzazione Kara.

Lo scontro prosegue nell’episodio 214 di Boruto, sotto la supervisione a distanza proprio di Amado e dei ninja di Konoha, che, mentre interrogano il traditore dell’organizzazione Kara, osservano con attenzione il combattimento. Kashin Koji dimostra di essere molto potente, sebbene le sue capacità non siano sufficienti ad eliminare un Otsutsuki.

Tuttavia, non è questo il vero motivo per cui Amado ha messo a punto il cyborg. L’obiettivo per cui Kashin Koji è stato creato è quello di spingere Otsutsuki Isshiki a reincarnarsi nel corpo di Jigen, liberando così Kawaki dal karma e impedendo all’alieno di risorgere al massimo delle sue forze.

L’uomo dal destino meraviglioso fa la sua comparsa anche nella serie dedicata a Boruto

Per tale missione, lo scienziato ha deciso di affidarsi al DNA di una persona molto speciale, uno dei tre ninja leggendari del Villaggio della Foglia: Jiraiya. Infatti, il maestro di Naruto era destinato a portare il vento del cambiamento nel mondo ninja, proprio allenando il Settimo Hokage di Konoha.

Puntando sul glorioso destino di Jiraiya, Amado ha scelto di crearne un clone, e cioè Kashin Koji, con la speranza che la sua sorte potesse avere la meglio sul potere spaventoso degli Otsutsuki. La scelta si rivela efficace anche dal punto di vista pratico: Kojin colma il divario che lo separa dall’avversario con l’astuzia e l’intelligenza che contraddistingueva l’eremita dei rospi.

Infatti, la sua strategia di utilizzare la tecnica del richiamo per evocare le fiamme, in modo da impedirne l’assorbimento tramite il karma, si rivela vincente, nella sua semplicità. Ricordiamo come lo stesso Jiraiya aveva trovato il modo di eliminare i Pain, nonostante la differenza di abilità, e di come ci fosse andato vicino.

L’atteggiamento di Kashin Koji rievoca molto i modi di fare di Jiraiya, tanto che Naruto si accorge di avere un legame con quell’uomo, sebbene non riesca a spiegarsi il motivo. Purtroppo per lui, quando Otsutsuki Isshiki gli toglie la maschera, il collegamento con il combattimento è già saltato, e Naruto non può constatare che stava assistendo allo scontro di una copia del suo maestro, né può osservarlo eseguire il Rasengan Titanico ed entrare in modalità eremitica.

Fortunatamente, il piano di Amado si rivela efficace, e Kawaki viene effettivamente liberato dal karma. Adesso, ci si chiede come gestire quello di Boruto, e come sconfiggere Otsutsuki Isshiki, ormai reincarnato.

Trovate l’episodio 214 di Boruto: Naruto Next Generations su Crunchyroll, con i sottotitoli in Italiano.

Se state seguendo il manga, non dimenticate di dare uno sguardo ai nostri commenti ai capitoli. Potete leggere gli ultimi capitoli di Boruto su Manga Plus, gratuitamente e in lingua inglese. Seguendo il canale Telegram dedicato a Boruto, riceverete una notifica ogni volta che ci sono novità.

Articoli correlati

Giovanni Parisi

Giovanni Parisi

Laureato in Ingegneria Chimica, aspirante professore alla Great Teacher Onizuka, esploratore di universi di fantasia, illuso sognatore, idealista, cinico a tratti. Ma ho anche dei pregi.

Condividi