Dr Commodore
LIVE

Michael Keaton torna nei panni di Batman e Avvoltoio ma è confuso: “Non ho capito il multiverso della DC e della Marvel”

Dopo numerose voci, conferme, smentite e contro-smentite ora sappiamo che Michael Keaton riprenderà il ruolo di Bruce Wayne/Batman per la prima volta da Batman Returns del 1992 nel prossimo film di Andy Muschietti, The Flash. Il film vede l’omonimo supereroe di Ezra Miller in viaggio attraverso il multiverso, motivo per cui sia Keaton che Ben Affleck appariranno come diverse versioni di Batman nel film.

Michael Keaton ha detto a The Hollywood Reporter che ha deciso di tornare nel personaggio di Batman perché ha sempre voluto un’altra possibilità per “tornare indietro e inchiodare quel figlio di puttana… quindi ho pensato: ‘Bene, ora che me lo stanno chiedendo, fammi vedere se posso farcela.’” Tuttavia, ha avuto un po’ di difficoltà nel comprendere il concetto di multiverso.

Ho dovuto leggerlo più di tre volte per dire, ‘Aspetta, come funziona?'”. Hanno dovuto spiegarmelo più volte. A proposito, non sono arrogante, spero, su questo. Sono stupido. Ci sono molte cose di cui non so. E così, non lo sapevo, ma adesso l’ho capito.”.

La cosa veramente interessante è come è diventato il personaggio di Batman adesso rispetto a quando lo facevo io. E’ tutto su un altro livello ora. Lo rispetto totalmente. Rispetto ciò che le persone stanno cercando di fare. Non l’ho mai visto come “Oh, questa è solo una cosa stupida”. Non era una cosa stupida quando ho fatto Batman. Ma è diventata una cosa gigantesca, culturalmente. È iconico. Quindi lo rispetto ancora di più. Questo è un grosso problema per le persone. Devi onorarlo e rispettarlo. Anche io dico: “Gesù, è gigantesco”.

michael-keaton

Michael Keaton a cavallo tra DC e Marvel

Michael Keaton si è anche trovato un po’ spaesato anche sul set di Morbius, il film Sony con protagonista Jared Leto, in cui l’attore riprenderà il ruolo di Avvoltoio direttamente da Spider-Man: Homecoming. Quando la produzione gli ha parlato e ha tentato di spiegargli l’universo del film utilizzando le recenti svolte di trama della Marvel, Keaton non è riuscito a capirlo.

Sto annuendo come se sapessi di che cazzo stanno parlando. Io dico, ‘Uh-huh’. E penso, ‘Potresti anche spiegarmi la fisica quantistica in questo momento. So solo che conosco il mio personaggio. E conosco le basi.’ Mi stavano guardando e hanno iniziato a ridere. Hanno detto: “Non sai di cosa stiamo parlando, vero?” Ho detto: “No, non lo so, non ho idea di cosa state parlando”.

Morbius sarà rilasciato il 28 gennaio 2022, mentre The Flash uscirà al cinema il 4 novembre nello stesso anno.

FONTE

Articoli correlati

Gabriele Pati

Gabriele Pati

Cresciuto con libri di cibernetica, insalate di matematica e una massiccia dose di cinema e tv, nel tempo libero studia ingegneria, pratica sport e cerca nuovi modi per conquistare il mondo. Vanta il poco invidiabile record di essere stato uno dei primi con un account Netflix attivo alla mezzanotte del 22 ottobre 2015.

Condividi