Dr Commodore
LIVE

Olimpiadi, Eiichiro Oda festeggia la medaglia d’oro di Massimo Stano

Massimo Stano vince l'oro alle Olimpiadi e viene omaggiato da Eiichiro Oda

Massimo Stano omaggiato da Eiichiro Oda per il suo oro alle Olimpiadi

Ieri abbiamo assistito alla magnifica gara di marcia che ha visto trionfare l’atleta nostrano Massimo Stano, il quale, per esprimere tutta la sua felicità, si è messo nella posa del Gear Third di Rufy.

Gli enti italiani hanno percepito quella posa come un’esultanza “alla Totti“, ma la realtà è diversa e non è per niente strano che l’atleta abbia citato One Piece. Stano è infatti un grandissimo fan del manga di Eiichiro Oda (come dimostrato dal suo profilo Instagram, dove ha un’intera galleria dedicata alla serie). La posa è diventata virale, tanto che l’atleta ha ottenuto persino un omaggio da Oda stesso.

Il mangaka si è infatti congratulato con Stano in uno speciale tweet, dove in allegato c’è una vignetta di Rufy che attiva il Gear Third e con il messaggio “Congratulazioni sincere!!” Caro marciatore Italiano Massimo Stano“.

In queste Olimpiadi di Tokyo 2020 non sono mancate di certo le citazioni agli anime e i manga, tra le sigle di alcune serie messe in sottofondo durante le gare e atleti che come Stano hanno citato per la gioia le loro serie preferite.

One Piece è stato citato anche dall’atleta greco Miltiadis Tentouglou, che si è messo nella posta del Gear Second, e dall’atleta americano Payton Otterdahl, che ha citato Franky. Un’altra serie molto citata è sicuramente Dragon Ball, basti pensare a Gianmarco Tamberi che ha festeggiato il suo oro nel salto in alto con un’onda energetica/Kamehameha, o a Manfredi Rizza e Stefano Loddo che fanno la fusione.

Olimpiadi

Avevate riconosciuto la posa del Gear Third? Cosa ne pensate degli omaggi degli atleti a vari anime e manga durante le Olimpiadi? Avete letto che ieri al BBC ha scambiato Gundam Unicorn per un Transformer? Scrivetecelo nei commenti!

Fonte: 1.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi