Dr Commodore
LIVE

FIFA 22, Atalanta e Lazio senza licenze ufficiali: ecco i nomi scelti da EA

FIFA 22 perde anche Atalanta e Lazio: si chiameranno Bergamo Calcio e Latium.

La guerra delle licenze tra FIFA e PES (ormai eFootball) continua a favorire nettamente il videogioco sviluppato da Konami. Nonostante il primo possa vantare la licenza ufficiale delle massime competizioni europee e sudamericane, tra cui Champions League e Libertadores, il secondo ha dalla sua un editor pazzesco, capace di ovviare il problema grazie ai fan che annualmente rilasciano gratuitamente numerosi pack con i quali aggiornare stemmi, divise e addirittura competizioni.

Questa feature non è però disponibile nel calcistico di casa EA e questo comporta ad assenze, anche molto pesanti, all’interno del roster delle squadre nel gioco. Come tutti ben saprete, ad esempio, FIFA ha dovuto rimpiazzare da qualche anno la Juventus con il Piemonte Calcio e la AS Roma con una ben più anonima Roma FC priva di licenze. Però almeno il nome è rimasto invariato e questo li ha salvati dai meme.

Lele Adani annunciato come commentatore tecnico

Dopo Juventus e Roma, anche quest’anno FIFA perderà due licenze importantissime per il nostro campionato. Stiamo parlando dell’Atalanta e della Lazio, altre due delle forze più dominanti dell’attuale Serie A che ogni anno si contendono i quattro posti per l’Europa che conta.
Ma ora la domanda sorge spontanea: come avrà deciso di rinominare queste due squadre EA? Saranno cambi sobri, o ci dobbiamo aspettare una nuova invasione di meme come lo fu per il Piemonte Calcio?

Stando a questi scatti rubati ad una versione di prova del videogioco poi postati su Twitter, Atalanta e Lazio si chiameranno rispettivamente Bergamo Calcio e Latium.

FIFA 22 Bergamo
FIFA 22 Latium

Questo problema dei diritti che sta pian piano dimezzando la Serie A all’interno del gioco calcistico sviluppato da EA Sports è dovuto soprattutto alla mancanza di un paccchetto unico che racchiude i diritti di tutte le società che militano nel campionato massimo del nostro Paese. Nonostante anche squadre come Bayern Monaco, Manchester United e Barcellona abbiano siglato accordi esclusivi con Konami, è possibile trovare le compagini con loghi e divise ufficiali anche su FIFA grazie al fatto che Bundes Liga, Premier League e La Liga abbiano un pacchetto per i diritti che contiene tutte le licenze delle squadre presenti nel campionato.
Da anni si parla della possibilità che anche la FIGC possa racchiudere i diritti di tutte le squadre all’interno di un unico pacchetto per la vendita dei diritti televisivi e videoludici, ma purtroppo tarda ad arrivare e nemmeno quest’anno se n’è fatto nulla. E se così sarà anche per i prossimi anni, dalla prossima stagione FIFA dovrà salutare anche i diritti del Napoli.

Commodoriani, cosa pensate dei nomi scelti da EA? Avreste preferito altro? Parliamone tra i commenti.

Articoli correlati

Mario Conversano

Mario Conversano

Appassionato di cultura pop occidentale e videogames.

Condividi