Dr Commodore
LIVE

Never Gonna Give You Up di Rick Astley raggiunge un miliardo di visualizzazioni!

Never Gonna Give You Up di Rick Astley raggiunge un importante traguardo per quanto riguarda le visualizzazioni su YouTube!

Il video musicale della canzone Never Gonna Give You Up di Rick Astley ha raggiunto ieri un traguardo importante su YouTube, quello del miliardo di visualizzazioni.

Il risultato è dovuto, quasi sicuramente, al fenomeno Rickrolling, sicuramente uno dei meme più conosciuti di sempre. Esso consiste nell’attirare delle persone con un argomento interessante (tipo un trailer di un film ad esempio), al quale poi si manda un link di YouTube modificato che manda al video della canzone di Astley. Lo stesso cantante ha fatto uso del meme, e l’anno scorso è stato rickrollato a sua volta da un utente di Reddit.

La canzone è stato ogetto anche di numerose parodie, tra le più recenti citiamo quella del film Ralph Spacca Internet e la canzone di Bidoof rilasciata da The Pokémon Company lo scorso 1° luglio per il Bidoof Day.

Il cantante ha ringraziato i fan nei commenti, con il messaggio seguente: “1 MILIARDO di visualizzazioni per Never Gonna Give You Up! Grandioso, pazzo, fantastico! Rick“. Le risposte al messaggio di Astley sono state molto ironiche, tra chi si congratula per aver rickrollato un miliardo di persone e chi di conseguenza lo definisce il re dei meme.

RIck Astley

Never Gonna Give You Up è il singolo di debutto di Astley, ed è stato rilasciato per la prima volta il 27 luglio 1987. All’uscita la canzone fu una vera e propria hit planetaria, tanto che ottenne il disco d’oro e il disco di platino in vari paesi. La canzone ha pure vinto il premio come Miglior Singolo Britannico nel 1988. Ancora oggi la canzone è considerata una delle migliori degli anni ’80.

Siete contenti del risultato ottenuto dal singolo? Avete mai provato a rickrollare qualcuno? Scrivetecelo nei commenti!

FOnte: 1.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi