Dr Commodore
LIVE

Edens Zero, ecco il trailer italiano dell’anime

Edens Zero arriverà su Netflix il 26 agosto

Netflix ha pubblicato il primo trailer italiano di Edens Zero nella sezione “Prossimamente”. Con il trailer apprendiamo inoltre i primi nomi del cast italiano della serie tratta dall’omonimo manga di Hiro Mashima.

Mosé Singh (Zenitsu in Demon Slayer, Rem Tao nel remake di Shaman King), Erica Laiolo (Yuzuha Usagi in Alice in Borderland), Alessandro Fattori (Byakuya Kuchiki in Bleach), Cesare Rasini (Re Kaio in Dragon Ball Z) e Laura Cherubelli (Nezuko in Demon Slayer) daranno voce a Shiki Granbell, Rebecca Bluegarden, Weisz Steiner (X442), Re Demone Ziggy e Pino. Pietro Novara darà inoltre voce a Shiki da bambino, mentre Serena Clerici sarà la nuova voce di Happy, personaggio apparso anche in Fairy Tail (dov’era doppiato da Monica Bertolotti).

Il primo cour della serie arriveranno sulla piattaforma il prossimo 26 agosto, mentre il secondo arriverà prossimamente.

La storia è incentrata su Shiki Granbell, un ragazzo con l’abilità dio controllare la gravità che si mette in viaggio per l’universo in cerca della dea chiamata Madre. A lui si uniranno vari compagni di viaggio, a partire dalla ragazza Rebecca Bluegarden e il gatto parlante Happy.

L’anime è iniziato il Giappone lo scorso aprile e terminerà con il venticinquesimo episodio. Yūshi Suzuki dirige la serie presso lo studio J.C. Staff, con la supervisione di Shinji Ishihira (Fairy Tail, Log Horizon). Mitsutaka Hirota (Rent-A-Girlfriend) scrive e supervisione la sceneggiatura, mentre Yurika Sako si occupa del design design dei personaggi. Yoshihisa Hirano (Hunter x Hunter (2011)) compone la colonna sonora.

Edens Zero

Il manga originale è iniziato nel giugno 2018 sulla rivista Weekly Shonen Magazine, e finora sono stati pubblicati 153 capitoli e 16 volumi. Oltre all’adattamento anime, il manga riceverà anche un adattamento videoludico sviluppato dalla Konami, che sarà poi disponibile sia per console (in una versione in terza persona) sia per cellulari.

Cosa ne pensate del doppiaggio? Scrivetecelo nei commenti!

Fonte: 1.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi