Dr Commodore
LIVE

Bitcoin, prima comunità al mondo su un’isola dei Caraibi

Su una piccola isola dei caraibi è stata istituita una comunità bitcoin

Una piccola isola dei Caraibi, Bequia, ora sarà ricordata nella storia per esser diventata la prima comunità bitcoin al mondo!

L’idea di questa comunità è dell’imprenditore Storm Gonsalves, famoso nel settore dell’immobiliare, che ha in mente di costruire un vero e proprio villaggio con negozi, clubhouse e altri edifici, attorno al quale ci saranno ben 39 ville di lusso.

I residenti dell’isola avranno infatti la possibilità di pagare qualsiasi cosa in bitcoin, dai beni di prima necessità all’intrattenimento, dai servizi a pranzi e cene nei ristoranti e così via. Ovviamente i residenti potranno pure acquistare le ville attorno al villaggio, il cui costo va dagli 8000 mila agli 1,8 milioni di euro. L’acquisto avverrà inoltre per mezzo di criptovalute dal valore “bloccato”, per evitare che il prezzo degli immobili subisca le fluttuazioni del mercato delle criptovalute.

BItcoin

Secondo l’imprenditore, nei prossimi anni le criptovalute diventeranno d’impiego abituale nel mercato dell’immobiliare, e le abitazioni di Bequia attireranno l’attenzione di molti investitori. Alla testata inglese Express ha inoltre dichiarato che stanno sperimentando una nuova forma di finanziamento e un nuovo modo di fare marketing.

Il Bitcoin non sarà l’unica valuta accettata nei negozi dell’isola: i residenti potranno infatti usare, a loro discrezione, anche il dollaro statunitense.

Bequia è la seconda isola più grande dell’arcipelago Grandine, con una superfice di appena 18 chilometri quadrati e una lunghezza di 3 chilometri, nonché  la più popolosa dello stato di Saint Vincent e Grenadine. Il suo nome significa “isola delle nuvole” secondo una delle lingue arawak presenti nell’isole. L’economia locale si basa quasi interamente sul turismo.

BItcoin

Recentemente i bitcoin hanno inoltre avuto un divorzio abbastanza improvviso con Elon Musk e la sua azienda tesla. L’allontanamento di Musk e della Tesla è dovuto all’inquinamento del mining di bitcoin. Il valore del mercato della criptvoaluta è infatti sceso nelle ore successive all’annuncio di Musk.

Vivreste in questa comunità, se ne aveste l’occasione? Scrivetecelo nei commenti!

Fonte: 1.

Articoli correlati

Yoel Carlos Schincaglia

Yoel Carlos Schincaglia

Nato il 14 febbraio 1997. Mi piacciono molto gli anime e credo nella canzone che ho nel cuore.

Condividi