Videogames

PS5, produzione in aumento, ma la carenza di scorte durerà fino al 2022

dualsense ps5

Brutte notizie per chi sta cercando di acquistare una PS5

Sin dal loro arrivo sul mercato, Xbox Series X e PS5 risultano essere praticamente introvabili. Le lunghe code online, corredate dai numerosi crash dei portali che vendono le nuove console, risultano ancora oggi essere la normalità. In particolare, la neonata di casa Sony, escluso qualche drop da Gamestop e Mediaworld, continua ad essere il sogno di tantissimi utenti che, giorno dopo giorno, tentano invano di accaparrarsela. 

Ad aggravare la situazione c’è la ormai nota crisi dei semiconduttori, la cui scarsità è finita anche sotto gli occhi del Presidente Biden; la mancanza di questi piccoli componenti sta infatti tenendo sotto scacco l’intero settore tecnologico, console comprese. 

A quanto pare inoltre, all’orizzonte non ci sono buone notizie. Durante una conferenza privata tenuta insieme ad analisti ed investitori, Sony ha infatti affermato che la carenza di PS5 durerà almeno fino al 2022, e per questo motivo sarà praticamente impossibile aumentare gli obiettivi di vendita della console next gen.

immagina di una ps5

In particolare, il Chief Financial Officer di Sony, Hiroki Totoki, avrebbe dichiarato quanto segue: “Non crediamo che la domanda di PS5 diminuirà e, nonostante stiamo puntando ad un aumento della produzione garantendo più unità per il prossimo anno, la domanda risulterà sempre superiore all’offerta, e non riusciremo a starle dietro“.

Queste dichiarazioni sono arrivate al pubblico tramite una fonte anonima che ha contattato la redazione di Bloomberg, la quale, dopo aver controllato la veridicità della stessa, ha proseguito a pubblicare le succose informazioni. Al momento Sony non ha ancora rilasciato alcun commento.

Insomma, stando a questo report sarà particolarmente complicato accaparrarsi una PS5 nuova fiammante durante l’anno corrente; molti giocatori dunque avranno difficoltà a giocare a titoli quali Ratchet e Clank: Rift Apart, Returnal e il prossimo Horizon: Forbidden West.

Cosa ne pensate di questa situazione? Fatecelo sapere! 

 

Tags

L'autore

Carlo D'Alise

Videogiocatore dagli indimenticabili tempi dello SNES. Praticante avvocato nel tempo libero, appassionato in particolare di Action, Soulslike ed RPG, ma in generale del videogioco in (quasi) tutte le sue declinazioni. Sono ad un panino dall'obesità.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!