Anime & Manga Recensione

My Hero Academia 311 | Il nemico è qui

my hero academia

Il capitolo 311 di My Hero Academia ci riporta ancora alla mente tutto l’odio che i civili provano per gli eroi e pone le basi per il nuovo, mozzafiato scontro di Deku. 

Dopo una settimana di pausa, My Hero Academia è finalmente tornato col suo capitolo 311. Col capitolo 310 avevamo fatto un piccolo balzo nel passato e abbiamo appreso nuovi elementi sui possessori di One for All e sulla loro storia. Questo capitolo, invece, ci immerge ancora una volta prepotentemente nell’oscuro presente dei nostri protagonisti. 

Ormai ci siamo abituati, i civili sembrano odiare e disprezzare profondamente gli eroi e in particolare Endeavor, che ritengono il responsabile di tutto.

Di fronte all’odio e agli insulti dei civili, però, Endeavor risponde con estrema maturità e serietà ancora una volta: “È proprio perché sono il responsabile di tutto” dice “che sono qui adesso.” 

My Hero Academia

Questa frase non è casuale, infatti si tratta di una duplice citazione. Da un lato, Endeavor sta citando il motto di All Might nella speranza, forse, di riuscire a diventare come lui in futuro. Dall’altra è una riaffermazione potenziata della propria dichiarazione nel capitolo 306

Di fronte a telecamere e giornalisti che gli chiedevano una spiegazione riguardo Touya, infatti, Endeavor aveva risposto che si sarebbe assunto le proprie responsabilità, intimando gli altri di “limitarsi a guardarlo“. Vedere il numero uno con una determinazione ancora così salda non può che rassicurarci, vista la situazione attuale di My Hero Academia

Oltre a questo, Endeavor si sta dimostrando ormai da decine di capitoli uno dei personaggi migliori della serie, in grado di accettare i propri sbagli e di crescere con una maturità che pochi altri eroi possiedono. 

Dopo un breve dialogo tra i tre eroi, che arrivano alla conclusione che i criminali fuggiti dal Tartaro molto probabilmente cercheranno Deku per recuperare lo One for All, l’attenzione si sposta proprio sul possessore di quest’ultimo. 

Il segnale del GPS del protagonista scompare di fronte allo sguardo sconvolto di All Might e Deku viene nuovamente attaccato da un Villain; stavolta si tratta di un’assassina mandata da All for One per rapirlo

Il capitolo si conclude con l’inizio dello scontro tra i due e con una pesante consapevolezza su Deku e noi lettori: i nemici stanno arrivando per lui.

Che ne pensate voi Commodoriani del capitolo 311 di My Hero Academia? Siete ansiosi di vedere il prossimo scontro di Deku? Fatecelo sapere con un commento! 

Twitch!

Canale Offerte Telegram!