Curiosità

Vaccini USA: in regalo birra e marijuana

Vaccini USA

Negli USA si provano nuove tecniche per aumentare i vaccini somministrati

Qui in Italia stiamo ancora affrontando pienamente la fase di vaccinazione della popolazione, con molte persone desiderose di fare il vaccino che ancora non sanno quando potranno accedervi (magari potete provare a usare il sito che pronostica quando toccherà a voi).

Negli USA, invece, sono arrivati già a una fase successiva con i vaccini. Infatti, si sta cercando di convincere tutte quelle persone ancora restie a vaccinarsi. Per farlo, diverse aziende hanno cercato di stimolarle con premi di ogni tipo.

Ad esempio, la Boston Beer Company ha promesso una Samuel Adams Beer gratis. Per ottenerla è bastato postare sui social una prova dell’avvenuto vaccino.
Un altro esempio ancora è quello del West Virginia, dove i vaccinati tra i 16 e i 35 anni vengono premiati con un bond di risparmio di 100 dollari.

Ancora più particolari i premi offerti per i vaccini in Arizona e Michigan. A Phoenix il The Mint Dispensary regala dolcetti alla marijuana a tutti i vaccinati dai 21 anni in su.
Allo stesso modo, il Michigan’s Greenhouse of Walled Lake ha offerto a tutti i vaccinati uno spinello pronto semplicemente presentando la prova del vaccino. La campagna è stata rinominata dall’azienda “Pot for Shots“.

Infine, abbiamo premi anche per i videogiocatori, che dovrebbero fare un salto alla catena Up-Down, nota azienda con diverse sale giochi sparse per tutto il paese.
Per motivare la popolazione a vaccinarsi infatti, l’azienda ha promesso 20 token gratuiti a tutti coloro che presenteranno la prova di aver ricevuto la seconda dose del vaccino. Una promozione che non durerà nemmeno poco, visto che sarà attiva per l’intera durata dell’Estate.

Cosa ne pensate di queste particolari iniziative per spingere i vaccini in USA? A quale sareste più interessati se foste cittadini americani? Fatecelo sapere con un commento!

FONTE: Fortune

L'autore

Samuel Bianchi

Videogiocatore svezzato dalle sapienti mani della prima Playstation e dal Sega Mega Drive, nel tempo ha sviluppato un interesse particolare per i giochi di ruolo. Cresciuto vivendo il videogioco in solitaria, ora ha un forte desiderio di analizzare il mondo videoludico con gli altri appassionati, approfondendone le capacità aggregative e comunicative, tipiche della grande arte.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!