Dr Commodore
LIVE

Poste inglesi: decine di postini finiti in prigione per frode a causa di un bug del sistema

Un Bug del sistema postale utilizzato dalle poste inglesi ha mandato in prigione decine di operatori del servizio accusandoli di avere rubato migliaia di Sterline allo Stato. 

Di storie stravaganti riguardo le poste se ne sentono ormai tutti i giorni, ma la vicenda di cui vi andremo a parlare oggi purtroppo di divertente ha ben poco. 

Nel Regno Unito, infatti, è stato scoperto un bug nel sistema Horizon, utilizzato dalle poste nazionali (Royal Mail), che avrebbe mandato in prigione per errore decine e decine di dipendenti degli uffici postali, accusandoli di avere rubato migliaia di Sterline allo Stato quando, in realtà, era la piattaforma stessa utilizzata a sballare i dati. 

Poste

Ad aggravare ulteriormente la situazione si aggiunge il fatto che sembra che il dipartimento legale degli uffici postali fosse a conoscenza degli errori e del fatto che il dipartimento informatico potesse alterare le cifre, tuttavia li avrebbero insabbiati per tutelare tale dipartimento e l’azienda stessa.

Numerosi operatori di Royal Mail hanno ricevuto pesanti accuse, sono finiti a processi e sono stati condannati a mesi di carcere. Ora, con la scoperta della loro innocenza, il Governo Inglese si sta muovendo per risarcire le vittime

Che ne pensate voi Commodoriani della vicenda? Fatecelo sapere con un commento!

Fonte, 2

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop shop.drcommodore.it e sul canale telegram DrCommodore Offerte

Articoli correlati

Daniela Reina

Daniela Reina

Studentessa, nel tempo libero viaggia attraverso tempo, spazio e mondi di fantasia in compagnia di qualche buona lettura o serie. Il suo manga preferito è Berserk, l'anime Neon Genesis Evangelion.

Condividi