Curiosità Film/Serie Tv

Regé-Jean Page è stato scartato per un ruolo in una serie della DC a causa del colore della sua pelle

La star di Bridgerton, Regé-Jean Page è stato scartato per una parte in una serie DC perché di colore e quindi non adatto a quel ruolo

L’attore che ha fatto molto parlare di sé per la serie Netflix Bridgerton, è di nuovo sulla bocca di tutti. Questa volta però il nome di Regé-Jean Page non è chiacchierato per il suo ruolo come Duca di Hasting e del fatto che non sarà presente nella seconda stagione, ne tantomeno per il suo possibile ruolo nell’MCU come nuovo Black Panther. 

regé-jean Page

Il giovane Page secondo il The Hollywood Reporter ha fatto qualche tempo fa un’audizione per la serie “Krypton” come nonno di Superman.

La serie in questione è una serie televisiva statunitense di David S. Goyer e Damian Kindler per Syfy. La serie è basata sui fumetti e i personaggi pubblicati dalla DC Comics; è ambientata su Krypton anni prima della nascita Clark Kent (Superman). La serie ha esordito su Syfy il 21 marzo 2018 ed è completa di due stagioni.

The Hollywood Reporter ha detto che uno dei dirigenti che stavano lavorando alla serie, Geoff Johns, si è rifiutato di accettare un attore di colore per la parte del nonno di Superman.

L’audizione è avvenuta qualche anno fa ed è stata resa nota solo di recente grazie ad un’intervista del tabloid sopracitato, parlando del nuovo Justice League di Zack Snyder con Ray Fisher.

Geoff Johns, scrittore, sceneggiatore di fumetti ed ex co-presidente della DC Films, ha prodotto film come “Justice League”, “Aquaman” e “Birds of Prey”.

Secondo THR, i creatori di “Krypton” erano interessati al casting non tradizionale per lo show che si è svolto dal 2018 al 2019, con il provino di Regé-Jean Page per il ruolo di Seg-El prima che ottenesse il famoso ruolo in “Bridgerton” l’anno scorso ma numerosi fonti hanno dichiarato che ad opporsi ad avere un attore di colore che interpretasse il nonno di Superman, è stato il fumettista Johns. Alla fine, il ruolo è andato all’attore bianco Cameron Cuffe.

Il rappresentante di Johns ha smentito queste voci dichiarando che il suo rappresentato non ha mai detto che “Superman non poteva avere un nonno nero” e che credeva che i fan si aspettassero che il personaggio assomigliasse a un giovane Henry Cavill in “Man of Steel”.

Regé-Jean Page qualche giorno fa ha scritto un tweet riferendosi allo spiacevole episodio avvenuto anni fa :”Sentire parlare di queste conversazioni fa male non meno di quanto non facesse allora. I chiarimenti hanno quasi fatto più male. Continuerò a fare le mie cose. Continueremo a lavorare. Voliamo ancora.”

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.
Seguite inoltre le offerte del nostro shop shop.drcommodore.it e sul canale telegram DrCommodore Offerte.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!