Tech Videogames

Microsoft si interessa a Discord: in arrivo acquisto per 10 miliardi di dollari?

Microsoft Discord
Microsoft potrebbe essere prossima a fare un’altra mossa da urlo, ovvero acquistare la piattaforma Discord: ci sono 10 miliardi di dollari sul piatto.

Dopo l’acquisizione di Bethesda e ZeniMax, costata 7.5 miliardi di dollari al colosso di Redmond, ora nei suoi piani ci sarebbe addirittura l’acquisto di Discord per una cifra mozzafiato. Secondo quanto riportato da SlashGear, infatti, la società statunitense potrebbe essere pronta a spendere ben 10 miliardi di dollari per questa transazione.

Microsoft e Discord, un interesse doveroso e importante

L’obiettivo sarebbe quello di risolvere i problemi di Skype e Microsoft Teams, piattaforme per videoconferenze rispettivamente dedicate alle sfere “casual” e “business” surclassate da rivali come Slack e Zoom, offrendo anche una terza alternativa molto più versatile e personalizzabile, specialmente per i videogiocatori. Queste caratteristiche appartengono tutte a Discord, servizio diventato sempre più famoso in tutto il mondo specialmente durante la quarantena.

In un anno, infatti, il valore di Discord è salito fino a 7 miliardi di dollari battendo di gran lunga la storica rivale TeamSpeak a causa della facilità nell’utilizzare il servizio e nella mancanza di necessità di acquistare slot di server in servizi terzi per hosting. Insomma, un’esperienza completamente gratuita e pressoché perfetta sia per novizi che per esperti.

Discord applicazione

Questa popolarità ha attirato l’attenzione dei potenziali acquirenti, tra cui proprio Microsoft che sembrerebbe interessata a completare l’acquisizione offrendo la suddetta cifra. Gli analisti non sono convinti della bontà di questo acquisto, però, a causa del fatto che le entrate di Discord rimangono nei confini dell’abbonamento Nitro.

In ogni caso, se questa fase di contrattazione dovesse effettivamente avere atto sarà Phil Spencer di Xbox a occuparsene, il quale potrebbe puntare molto forte sulla piattaforma per migliorare quella che ora è nota come “Rete Xbox” e non più come “Xbox Live”. Trattandosi di indiscrezioni, però, invitiamo come sempre a prenderle con le pinze.

FONTE

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch. Seguite inoltre le offerte del nostro shop shop.drcommodore.it e sul canale Telegram DrCommodore Offerte.

L'autore

Francesco Santin

Studente di Scienze Internazionali e Diplomatiche, ex telecronista di Esports, giocatore semi-professionista e amministratore di diversi siti e community per i quali ho svolto anche l'attività di editor e redattore.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!