Film/Serie Tv

Space Jam: A New Legacy, Lola Bunny non sarà sessualizzata nel film, parola del regista

Lola Bunny Space Jam

Space Jam: A New Legacy e i cambi al personaggio di Lola Bunny

Il regista di Space Jam: A New Legacy, Malcolm D. Lee, ci fa capire che in questo sequel del cult Space Jam del 1996, i cambiamenti che vedremo non saranno solo quelli grafici. Il film uscirà nelle sale americane e su HBO Max il 16 Luglio 2021.

Lola nel primo film ci viene presentata in maglia corta e pantaloncini inguinali, cose che all’epoca apparivano normali ma che nel 2021 hanno fatto storcere il naso al regista.

Space Jam Lola Bunny 1996

Leggi anche: Space Jam: A New Legacy, confermato il crossover con l’universo DC (e non solo)

Il personaggio viene quindi riscritto da Lee per essere più realistico e dignitoso; avrà la possibilità di brillare per quello che è, ovvero la giocatrice migliore della squadra.

Lola [Bunny] era molto sessualizzata, come Betty Boop mescolata a Jessica Rabbit

Lola non era politicamente corretta… Questo è un film per bambini, perché è in un crop top? Sembrava semplicemente inutile, ma allo stesso tempo non è la prima volta che una cosa del genere succede nei cartoni animati.

Space Jam: A New Legacy

Per quanto riguarda il resto della pellicola, torneranno tutti i personaggi con la differenza che, al posto di Michael Jordan, avremo LeBron James.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

Twitch!

Canale Offerte Telegram!