fbpx
Curiosità

Amen e Awoman, così un deputato democratico degli USA ha concluso la sua preghiera al Congresso

awoman

Il pastore Emanuel Cleaver, deputato al Congresso degli Usa, ha concluso una preghiera con Amen e Awoman per essere più inclusivo

Emanuel Cleaver è un pastore protestante eletto deputato democratico eletto alla Camera dei Rappresentanti per lo Stato del Missouri.

L’uomo ha recitato la tradizionale preghiera ufficiale di apertura dei lavori parlamentari. Voleva iniziare il 2021 nel migliore dei modi e come se non essendo il più inclusivo possibile?

Il pastore ha infatti concluso la preghiera con “Amen” e “Awoman”.

L’uomo chiaramente ignora che “Amen” deriva dall’aramaico e significa “Così sia”. Ha ben pensato quindi che siamo nel 2021 e che l’aramaico era un po’ troppo maschilista come lingua e allora perchè non aggiungerci Awoman?

La cosa ha chiaramente sollevato non poche polemiche sia nella frangia dei Repubblicani che tra varie personalità televisive e del web che sottolineavano l’insensatezza del termine “Awoman” totalmente priva di senso.

Molto probabilmente questa gaffe è stata dettata anche da Nancy Pelosi, presidente dem della Camera bassa del parlamento Usa, che ha istituito nuove regole per avere un linguaggio più inclusivo e meno sessista.

Commodoriani che ne pensate di questa gaffe? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

 

Facebook Comments

L'autore

Alessandro Mezzolla

Alessandro Mezzolla è di San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi. Un genio. miliardario, playboy, filantropo non è sicuramente una descrizione calzante. Ha la passione per il cinema, la musica e le magliette macabre. Il suo motto è "Perchè anche oggi mi sono svegliato?"

Twitch!

Canale Offerte Telegram!