fbpx
Videogames

NBA 2K si scusa e promette di rimuovere le pubblicità… ma quando?

Con un tweet dalla pagina ufficiale di NBA 2K21 il team chiede scusa per aver rovinato l’esperienza ai giocatori

Con un tweet dalla pagina ufficiale di NBA 2K21, gli sviluppatori hanno chiesto scusa ai giocatori per aver inserito delle pubblicità non skippabili all’interno del titolo (che ricordiamo NON essere un free to play, ma un gioco a prezzo pieno).

Sembrerebbe tutto rose e fiori, se non fosse che in realtà l’apologia è riferita solo alla pubblicità presente nella 2KTV, e non a tutta la pubblicità in-game, e soprattutto la promessa di rimuovere i contenuti sponsorizzati è rimandata a generici episodi futuri:

“Come molti sono consapevoli, negli ultimi anni gli annunci pubblicitari sono stati integrati nei segmenti di 2KTV. La collocazione degli annunci nella 2KTV di ieri ha influenzato l’esperienza dei nostri giocatori in un modo che non intendevamo, poiché questi annunci non sono pensati per funzionare come parte dell’introduzione pre-partita. Questo sarà risolto negli episodi futuri, grazie per il vostro feedback continuo.”

Non è chiaro se la dicitura “future episodes” si riferisca indirettamente agli “Episodi” della carriera, e quindi i contenuti sponsorizzati verranno rimossi immediatamente, se invece saranno eliminati solo dalla versione Next gen in uscita con il lancio delle prossime console, o se rimarranno fino al prossimo capitolo NBA 2K22.

Le scuse inoltre sembrano quasi siano riferite semplicemente a cosa è stato mostrato nelle scorse giornate, e quindi sarà modificato solo il tipo di annuncio, non la sua presenza.

La dichiarazione è in ogni caso ammirevole, in quanto una presa di posizione e scuse di questo tipo da parte di un azienda è il segnale che la voce dei giocatori si è fatta sentire, ma avremmo apprezzato un po’ più di trasparenza nel messaggio del team di NBA 2K.

NBA 2K21 è disponibile dal 4 Settembre 2020  per Xbox one, PS4 e Switch, e arriverà su next-gen con il lancio delle nuove console, il 10 Novembre 2020 su Xbox Series X/S e il 12 Novembre 2020 su PS5.

Leggi anche: FIFA 21, la recensione: EA torna a segnare?

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su FacebookInstagramTelegramYouTubeDiscordSteam e Twitch.

Facebook Comments

L'autore

Gennaro Lazzizzera

Nato (quasi) con la prima xbox in mano. il mio primo videogame è stato The Getaway per PS2 ed è stato letteralmente amore a prima vista (mai vista una alfa romeo in un videogioco prima di allora). Appassionato di videogiochi ma anche di Informatica, Tecnologia e Meccanica

Twitch!

Canale Offerte Telegram!