fbpx
Videogames

Michel Ancel lascia Ubisoft, non svilupperà più videogiochi

Michel Ancl ex-sviluppatore Ubisoft

Dopo 30 anni di carriera nel settore videoludico, Michel Ancel abbandona Ubisoft per andare in pensione

Giornata grigia per il mondo videoludico. Michel Ancel, papà di Rayman e Beyond Good and Evil, lascia Ubisoft e, dopo 30 anni di onorato servizio, decide di godersi la pensione nella natura selvaggia. Ancel ha divulgato la notizia tramite i suoi canali social.

“Dopo oltre 30 anni, ho deciso di smettere di lavorare sui videogiochi e concentrarmi totalmente sulla mia seconda passione: la natura selvaggia! Il mio nuovo progetto è nel mondo reale e consiste in una riserva per gli animali selvatici dedicata all’educazione, agli amanti della natura e agli animali” ha dichiarato l’ex-sviluppatore nel suo post.

Selfie di tutti i personaggi della saga Rayman

Ancel ha cominciato a sviluppare videogiochi nei primi anni ’80, il primo titolo da lui sviluppato fu Mechanic Warriors. Ha lavorato a stretto contatto con Ubisoft, sviluppando, all’inizio degli anni ’90, Rayman che fu poi pubblicato nel 1995 e che lo rese famoso sul panorama videoludico. Responsabile della perla Beyond Good and Evil, ha riportato la saga di Rayman alle sue origini cone Rayman Origins Rayman Legends, entrambi hanno riscosso un discreto successo.

L’ex-sviluppatore ha rassicurato, che i progetti a cui stava lavorando: Beyond Good and Evil 2 e Wild, sono in buone mani e procederanno nel loro sviluppo.

Che ne pensate? Siete preoccupati per il destino dei due titoli? Fatecelo sapere sotto nei commenti.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord e Twitch.

Facebook Comments

Twitch!

Canale Offerte Telegram!