Dr Commodore
LIVE

In arrivo nel 2021 il campeggio stile “La Principessa Mononoke” dello studio Ghibli

Il famoso film di Miyazaki, “La Principessa Mononoke”, ispira un parco a difesa dell’ambiente

Che gli anime stiano sempre più “invadendo il mondo reale”, è un dato di fatto. I fan cercano di riportarne le emozioni e le sensazioni attraverso Cosplay e Artwork (ricordiamo che alcune università si sono dedicate allo sviluppo di un software per renderizzare immagini nello stile dei film dello studio Ghibli); anche i non appassionati provano a sfruttarne la notorietà in ambiti differenti, come quello politico e sociale (vengono alla mente la battaglia in Thailandia attraverso Hamtaro o la campagna contro la violazione del Copyright tramite Hello Kitty).

L’ennesimo esempio di tale tendenza si può riscontrare nel progetto del campeggio “Hygge Circles Ukagei”, a tema “La Principessa Mononoke”, nella valle Uga, in Giappone. La società danese Nordisk si è avvalsa dell’aiuto dell’ambasciata danese nel completamento del parco, ispirato al noto film di Hayao Miyazaki. Dal 2021 sarà aperto al pubblico.

Uno degli scopi del progetto è la sensibilizzazione dei clienti nei confronti del rispetto dell’ambiente, tema cardine di molti dei film del regista. A ciò si deve il nome del parco, dato che con Hygge in danese si indica proprio uno stile di vita in armonia con la natura. Le tende, i cottage e le cabine che vi saranno contenuti e dove le persone potranno alloggiare daranno esempio della sostenibilità ambientale, molto cara a Miyazaki.

Per rimanere informati sul mondo nerd, continuate a seguirci sul nostro sito DrCommodore.it e su Facebook, Instagram, Telegram, YouTube, Discord, Steam e Twitch. Se siete interessati ad anime e manga seguiteci sui nostri social dedicati: Facebook e sul canale Youtube!

Articoli correlati

Giovanni Parisi

Giovanni Parisi

Laureato in Ingegneria Chimica, aspirante professore alla Great Teacher Onizuka, esploratore di universi di fantasia, illuso sognatore, idealista, cinico a tratti. Ma ho anche dei pregi.

Condividi